Calcolatrice RPN


Recommended Posts

Segnalo, per chi ancora non la conosce, questa fantastica calcolatrice. Utilizza la notazione inversa polacca (come la mia hp48g), è in grado di lavorare con gli angoli centesimali (sistema indispensabile per quelli che utilizzano stazioni totali) ed ha tantissime altre funzioni. Fatta davvero bene: ve la consiglio.;)

Link to comment
Share on other sites

sarò io strana, ma non mi ci trovo mai con quel tipo di calcolo.. come calcolatrice infatti anni fa ho preso una ti89...fantastica!

per fortuna non mi è mai servito per nessun tipo di calcolo, intendo l'RPN, altrimenti non sapevo come fare.

c'è qualche applicazione specifica, per cui è indispensabile il suo utilizzo.. parli di gradi centesimali.. ma a cosa esattamente?

Link to comment
Share on other sites

sarò io strana, ma non mi ci trovo mai con quel tipo di calcolo.. come calcolatrice infatti anni fa ho preso una ti89...fantastica!

per fortuna non mi è mai servito per nessun tipo di calcolo, intendo l'RPN, altrimenti non sapevo come fare.

c'è qualche applicazione specifica, per cui è indispensabile il suo utilizzo.. parli di gradi centesimali.. ma a cosa esattamente?

Non sei strana, è questione di abitudine. La notazione inversa polacca io la trovo fantastica ed il trucco sta nella catasta cui inserire i numeri, ad esempio: inserire il primo numero, inserire il secondo numero, selezionare l'operatore matematico tra i due numeri. Per calcoli facili non si hanno vantaggi, ma quando è richiesta la risoluzione di equazioni molto lunghe si nota una netta velocità: considera che un numero in seconda, terza, quarta, ecc. stringa può essere già il risultato di una equazione precedente e che puoi direttamente utilizzabile senza riscriverlo.

Per quanto riguarda, invece, i gradi centesimali.... tutti gli strumenti topografici (moderni), cioè i teodoliti e le stazioni totali (sono esclusi i GPS geodetici che non hanno bisogno di angoli), utilizzano questa unità angolare per la misura degli angoli azimutali (al cerchio orizzontale) e zenitali (al cerchio verticale). Di solito vengono individuati con "grad" sulle calcolatrici e la precisione angolare degli strumenti viene individuata in milligon (esempio: la mia stazione totale ha precisione di 1milligon che corrispondono a 3 secondi sessagesimali). Spesso capita di dover fare delle verifiche angolari usando la trigonometria e gli angoli in questo formato: in questi casi la calcolatrice che ho segnalato "capita a fagiuolo". In pratica un angolo giro equivale a 400g.

Felice di risponderti. Ciao.:D

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share