Sign in to follow this  
rondinix

Batteria e utilizzo con rete elettrica

Recommended Posts

Salve ragazzi, dunque ho un dubbio...vengo da PC, e sui PC portatili si consigliava di estrarre la batteria nel caso in cui uno usasse continuamente il PC attaccato alla rete elettrica, in quanto questa veniva continuamente e contemporaneamente caricata e scaricata...con il Mac...come funziona?

Se sto sempre attaccato alla rete elettrica, usando il Mac....utilizzo e quindi rovino la batteria?

Oppure le nostre macchine sono immuni da questo triste problema? :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Milioni trilioni biliardi di post fanno la tua stessa identica domanda...

Soluzione dettagliata la trovi con il Cerca, soluzione sintetica i mac sono esenti da quelle stupidate basta calibrare la batteria una volta al mese (anche meno)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Milioni trilioni biliardi di post fanno la tua stessa identica domanda...

Soluzione dettagliata la trovi con il Cerca, soluzione sintetica i mac sono esenti da quelle stupidate basta calibrare la batteria una volta al mese (anche meno)

LOL hai perfettamente ragione...pensavo che fosse una domanda rara...poi però appena inviato il thread ho visto i miliardi di post che precedevano il mio :D:D:D...pardon :)

Comunque...wow...aggeggini davvero tecnologici :P...altro che PC...e menate varie...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le batterie dei portatili apple durano tanto quanto quelle di qualsiasi altro portatile pc.

Più che altro apple con una abile manovra, fingendo ufficialmente sottoalimentati i suoi alimentatori, impedisce l'uso dei macbook senza batteria se non con un serio decadimento di prestazioni.

In questa maniera quando la batteria si fotte (perchè prima o poi usandola si fotte... è una questione di entropia) devi sicuramente comprarne un'altra. :P

L'unica maniera di rendere una batteria veramente longeva è conservarla al 50 % quando fai uso in cui la stessa non è indispensabile (un po' come sono in qualsiasi oggetto nuovo inscatolato) ma purtroppo non è dato farlo in ambiente apple.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Credo fermamente che i computer Apple siano superiori, nel complesso, ad un qualsiasi PC della concorrenza. Tuttavia, una batteria agli Ioni di Litio è pur sempre una batteria agli Ioni di Litio...sia che abbia sopra una mela oppure no...

Detto questo, come dice MACBUK, Apple non permette l'uso del portatile senza batteria. Nei vecchi modelli (dove cioè il vano della batteria era apribile da chiunque) si poteva lavorare senza, ma il computer entrava in downclock con un netto decadimento delle prestazioni.

Motivo? Beh, la batteria si consuma, e si cambia (pagando, ovviamente!), solo con l'utilizzo :)

Nei nuovi modelli, e parlo di tutti i MacBook Pro Unibody, non esiste più un "vano batteria". Il fondo del mac è "ancorato" con viti tutte attorno. quindi per togliere la batteria occorre un bel cacciavite...siccome non credo che molti girino nello zainetto con il cacciavite, con gli Unibody l'uso del mac senza batteria è diventato molto...scomodo!

Motivo di questa scelta?Beh, santificando Apple diamo un bel motivo estetico...altrimenti, uguale a sopra...la batteria si usura, e si cambia, solo con l'utilizzo...

Alla luce dei fatti...che fare della propria batteria?dato che il problema me lo sono posto pure io qualche tempo fa, ecco la risposta, direttamente dal sito apple:

http://www.apple.com/it/batteries/

http://www.apple.com/it/batteries/notebooks.html

Entrambe le pagine sono ben fatte e ti spiegano molto bene come fare.

In sintesi?carica-scarica-carica-scarica-carica-scarica...la tua batteria ne gioverà...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest fuser67

questo e' cio' che consiglia la apple sulle batterie dei suoi portatili:

Il tuo nuovo notebook

Ricordati di caricare completamente il portatile quando lo colleghi alla corrente per la prima volta e di lanciare Aggiornamento Software per assicurarti di disporre del software più recente. Apple rilascia periodicamente aggiornamenti che possono migliorare le prestazioni della batteria.

Manutenzione standard

Per una corretta manutenzione della batteria al litio, è importante che gli elettroni al suo interno vengano mossi di quando in quando. Apple sconsiglia di tenere il notebook costantemente collegato alla corrente elettrica. L’impiego ideale è quello di un pendolare che utilizza il proprio MacBook Pro in treno e, una volta in ufficio, lo collega a una presa per caricarlo. In questo modo i liquidi all’interno della batteria si mantengono in movimento. Se invece ti servi di un sistema desktop al lavoro e usi il portatile solo durante viaggi occasionali, Apple consiglia di caricare e scaricare la batteria del sistema almeno una volta al mese. Ti occorre un promemoria? Aggiungi un evento al tuo calendario iCal.

Stoccaggio a lungo termine

Se prevedi di non utilizzare il notebook per almeno sei mesi, Apple raccomanda di riporre la batteria con una carica al 50%. Se fosse completamente esaurita, infatti, potrebbe subentrare una condizione per cui la batteria potrebbe non essere più in grado di mantenere una carica. Se d’altro canto venisse stoccata a lungo con una carica al 100%, potrebbe verificarsi un deterioramento della capacità della batteria con una conseguente diminuzione dell’autonomia. Assicurati di conservare il notebook e la batteria ad una temperatura adeguata (vedi “Il clima ideale per il tuo notebookâ€).

Impostazioni ottimali

Puoi scegliere di utilizzare il tuo notebook Apple in modo da massimizzare la durata della batteria.

Energia. Il pannello Risparmio Energia offre diverse impostazioni che influiscono sui consumi del tuo MacBook. Il portatile rileva il collegamento alla corrente elettrica e funziona di conseguenza. Quando è alimentato a batteria, oscura lo schermo e si serve con parsimonia degli altri componenti. Se l’impostazione viene modificata così da massimizzare le prestazioni, la batteria si scaricherà più rapidamente.

Luminosità. Riduci la luminosità dello schermo quanto più possibile per massimizzare la durata della batteria. Ad esempio, quando guardi un DVD in aereo e le luci sono spente può non essere necessario ricorrere alla luminosità massima.

AirPort. La tecnologia AirPort consuma energia anche quando non la utilizzi per collegarti a una rete. Disattivandola nell’apposito pannello puoi risparmiare la batteria.

Bluetooth. Lo stesso vale per la tecnologia Bluetooth, che consuma corrente anche quando non è in uso; disattivala per massimizzare la durata della batteria.

Applicazioni e periferiche. Scollega le periferiche e chiudi le applicazioni che non usi. Espelli CD e DVD se non li stai utilizzando.

Conservazione del MacBook

Per conservare il MacBook senza utilizzarlo per un periodo prolungato, riponilo in un luogo fresco (preferibilmente a 22 °C) e segui queste indicazioni per far durare il più a lungo possibile la batteria del tuo MacBook:

Scarica del 50% la batteria prima di riporre il MacBook.

Se lasci inutilizzato il computer per oltre 5 mesi scarica la batteria di circa il 50%, quindi toglila dal MacBook. Se lasci inutilizzato il computer per lunghi periodi ricarica la batteria fino al 50% circa una volta ogni 6 mesi.

Calibrare la batteria di un computer portatile

La calibrazione della batteria consente di ottimizzarne la durata. Calibra la batteria durante la prima settimana dall'acquisto, quindi ripeti l'operazione ogni due mesi. Se utilizzi il computer raramente, è preferibile ricalibrare la batteria almeno una volta al mese.

Quando acquisti batterie nuove, calibrale nello stesso modo.

Per calibrare la batteria di un computer portatile:

Inserisci l'alimentatore di corrente MagSafe e carica completamente la batteria.

Quando la batteria è completamente carica, la spia sull'alimentatore di corrente MagSafe diventa verde e l'icona della batteria nella barra dei menu indica che è carica.

Mantieni inutilizzata la batteria per due ore o più quando è completamente carica.

Durante questo tempo puoi utilizzare il computer collegando l'alimentatore a un presa di corrente.

Con il computer acceso, scollega l'alimentatore di corrente e continua a utilizzare il computer.

Quando appare il messaggio di batteria quasi scarica, registra il tuo lavoro e chiudi tutte le applicazioni. Continua a mantenere acceso il computer fino a quando non entra in stato di stop.

Quando il computer va in stato di stop, spegnilo o lascialo in stop per 5 ore o per un periodo più lungo.

Collega l'adattatore alla presa di corrente e lascialo collegato fino a quando la batteria non si è ricaricata completamente.

Durante questo periodo puoi utilizzare il computer.

Share this post


Link to post
Share on other sites

questo e' cio' che consiglia la apple sulle batterie dei suoi portatili:

Il tuo nuovo notebook

A ricordarsi quello che si dovrebbe fare per la batteria passa la voglia di usarlo.

Io non ci penso e sono sicurò che andrà bene lo stesso

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest fuser67

vero, ottimo modo di usarla e soprattutto goderla senza troppi patemi d' animo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this