Sign in to follow this  
Spooky

Processore Macbook

Recommended Posts

Il processore del Macbook (e non solo) è un "Intel Core 2 Duo".

Mi chiedo: è paragonabile a quello di Windows, oppure sono differenti tra loro? Se sono gli stessi, oserei azzardare un'ipotesi da ignorante. Per Windows c'è già il Quad, quindi questo processore sarebbe già sorpassato?

Chiedo scusa se sono sembrata presuntuosa, ma non ci capisco davvero molto e gradirei qualche delucidazione in più! Non volevo offendere nessuno, sia ben inteso.. Solo informazioni..

Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

I processori Intel sono presenti sulla scheda madre di molti computer.

Su ognuno si costruiscono diverse architetture per far funzionare una specifica macchina.

Su queste macchine possono girare più sistemi operativi Windows, Linux, OSX dei Mac ed altri.

Il Quad viene usato su alcuni Mac Pro e i nuovi iMac i5 e i7

Il numero dei processori e le loro suddivisioni non hanno obbligatoriamente una relazione diretta con l'essere all'avanguardia o sorpassati, anche se questa è la tendenza.

Naturalmente si cerca di progettare ed immettere processori multicore sul mercato, compatibilmente con i costi e le capacità produttive possibili, perché avvantaggiano le prestazioni e riducono calore ecc.

Avremo, quindi, in futuro macchine con sempre più processori e più core

----

Per saperne di più vedi anche sul sito Apple o http://it.wikipedia.org/wiki/Multicore

Share this post


Link to post
Share on other sites

Il problema non è solo di potenza bruta, ma anche di un bilanciamento tra potenza, consumo di energia e conseguente calore sviluppato.

Il numero di core in un processore è sì indice di potenza, ma a quale prezzo?

Tempo fa da mediaworld vendevano un portatile con un processore allucinante, doppio hard disk, scheda video potentissima e 20" di schermo. Una dotazione che sarebbe stata al top anche per un fisso, per intenderci, e il prezzo comunque non superava i 2000€.

Poi uno lo andava a toccare, ed era spesso tre dita, pesava quasi 10 kg e aveva un'autonomia DICHIARATA (quindi molto ottimistica) di 30 minuti. A che serve? A far abboccare quella categoria di persone che comprano una fotocamera dal numero di megapixel, un televisore dai pollici o un'auto dai cavalli.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quindi un Macbook con Core Duo, è al passo coi tempi?...

E' lo standard attuale

... quelli con Quad hanno dei prezzi esorbitanti...l

L'innovazione si paga...

Ma è anche un investimento, sono soldi che recuperi in maggiore durata e nell'eventuale vendita futura dell'usato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco era proprio questa la risposta che volevo sentire! Ringrazio anche te davvero tanto..

Io non sono una fotografa, ma il mio cellulare ha una fotocamera da 5MP e ti dirò che usandola bene, fa foto migliori di una con MP superiori!

Pensavo che lo stesso valesse anche per il processore, e come dici tu ne ho avuto la conferma.

Grazie.

Comunque ovvio, si paga l'innovazione ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

... Pensavo che lo stesso valesse anche per il processore...

Quello che dice Marco è valida come considerazione d'acquisto e per la fighetteria congenita dei possessori di cose che in realtà vengono poco usate per quel che valgono.

Nel link che ti avevo dato e nel sito Apple (nonché negli articoli tecnici di MacProof di questo portale) potrai leggere chiaramente che:

"...consente di aumentare la potenza di calcolo senza aumentare la frequenza di lavoro, a tutto vantaggio del calore dissipato oltre a garantire maggiori prestazioni in ambiti specifici...)

Il che significa che se fai un lavoro oneroso (vogliamo dire professionale, anche?) risparmi tempo, energia e scaldi meno, e potendo svolgere più attività contemporaneamente.

Se vai a vedere la velocità di clock è minore nei Quad che nei Duo, eppure la potenza e velocità sono superiori.

Che poi ci siano tanti che acquistano l'iMac i5 27" per navigare e trastullarsi sui social network, corrisponde al fatto che ci sono quelli che si comprano i 14 megapixel per fare le foto alle feste e durante le vacanze.

Ma ciò non significa che un iMac i5 ed una fotocamera professionale non valgano il prezzo d'acquisto o siano equivalenti a modelli commerciali inferiori

Share this post


Link to post
Share on other sites

I core 2 duo montati sui Macbook vanno dai vecchi merom con FSB di 667 ai più recenti penryn con FSB di 1066. Assistiamo quindi a macchine di clock simile ma con prestazioni piuttosto differenti. Per office e un uso domestico delle applicazioni comuni non vediamo significative differenze ... ma ... ma ...

Oggi le nuove telecamerine domestiche col CMOS HD 1080 (partono da 130 euro a oltre 1000) su supporto SDHC stanno rendendo rapidamente inattuali i processori di qualche anno fa sollevando vertiginosamente i requisiti minimi per trattare i loro file. Certo le immagini sono da brivido ed impensabili per un camcorder di 2-3 anni fa ma avete provato a gestire e montare (a livello familiare) questi nuovi formati H264 1080p30 oppure ancora peggio i nuovi 576p e 480p60, azzarola!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello che dice Marco è valida come considerazione d'acquisto e per la fighetteria congenita dei possessori di cose che in realtà vengono poco usate per quel che valgono.

[...]

Ma ciò non significa che un iMac i5 ed una fotocamera professionale non valgano il prezzo d'acquisto o siano equivalenti a modelli commerciali inferiori

Esatto, magari mi sono espresso male: non ho detto che in generale sia meglio un processore a basse prestazioni, ho detto che in generale è meglio prendere il top per le proprie capacità!

Ovvio che una D3 faccia foto più nitide, con un miglior rendimento agli alti ISO e con il quadruplo dei MP della mia D40, ma il punto è: cosa me ne faccio?

Come giustamente dice MACBUK c'è anche il risvolto della medaglia: ho poi bisogno di sempre più potenza per gestire il risultato, e quindi anche se avessi una D3 poi non me la porterei sempre dietro (peso) e non riuscirei mai ad editare i raw con il mio macbook del 2006.

Stesso discorso per qualsiasi altra cosa sul mercato: spesso ci si fa prendere dall'euforia per le prestazioni per poi accorgerci che tutto sommato non cambia molto, visto che il collo di bottiglia del processo si è semplicemente spostato su un altro apparecchio (Tv HD con i normali DVD, la macchina potente con il prezzo della benzina, ecc ecc.)

Quindi ok che i quad core sono più potenti, ma se ancora la maggior parte dei portatili non li ha implementati un motivo evidentemente ci sarà, e non solo di prezzo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this