Sign in to follow this  
extreme81

Curiosità Nuovi Imac i5 e i7

Recommended Posts

Ho visto i benchmark di entrambi i processori..e ho notato che la differenza non è pochissima..a livello di COSTI conviene l'ii7 o va benissimo anche l'i5?

io ho un imac core 2 Duo 2.4 GhZ ..come termine di "paragone" :)

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

La risposta dipende dall'utilizzo che uno fa del computer. Se usi software che sfrutta appieno il quad-core allora vedi le differenze, se usi applicazioni da ufficio, anche un processore di terz'ultima generazione sarebbe performante in modo sufficiente.

Io lavoro al 90% con applicazioni audio (Cubase, Logic) e faccio un pò di grafica (Photoshop, Illustrator) e purtroppo i benchmark li fanno spesso con giochi e rendering video, mai con applicazioni audio ecc. Perciò anch'io sono indeciso sull'acquisto. Non so se le applicazioni audio (vst plugins ecc) sfruttano appieno il quad-core. Altrimenti mi va benissimo il mio MBP di aprile 2008, ha il dual 2,4 come il tuo, 4Gb di ram e con quello faccio tutto e il contrario di tutto.

Forse per rendering video e applicazioni 3d è meglio l'i7, che è anche sicuramente più longevo. La scelta è ardua!

Share this post


Link to post
Share on other sites

io sono un po fissato con la tecnologia heeh

E siccome questo imac in un anno e mezzo non mi ha MAI dato problemi ma negli ultimi sei mesi si.. (cambiato DUE volte l'hardisk) allora con la "scusa" volevo cambiarlo con un top di gamma cosi l'avrei tenuto almeno 4 anni ..e tra 4 anni sarebbe rimasto ancora un ottimo computer considerando che l'i7 tra 4 anni sarà ancora un buon processore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Guarda, io ho preso il mio primo Apple, un MBP 2,4Ghz, 4 Gb ram, HD 7200 rpm, in aprile 2008. Riesco a usare da dio il Photoshop e l'Illustrator cs4, il Cubase 4 con decine di tracce audio a 24bit a 48 o addirittura 96Khz e molti vst ed effetti in real-time aperti. Ho fatto anche un sacco di montaggi con il Final Cut Express e viaggia da paura (per me!) Se pensi che un modello del genere adesso è praticamente un "modello base"...oddio se sei fissato con la tecnologia...ehm lo sono anch'io :-D Non so se prenderei l'i7 però, sarei più orientato sull'i5 che comunque è una bestiaccia, e userei i soldi di differenza per prendermi 8Gb di Ram invece che 4. Però dipende sempre dal software che devi utilizzare!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Sono quasi il doppio...in quali applicazioni? Voglio dire, hai guardato i "benchmark" che ci sono sulla pagina del sito Apple, o hanno già fatto delle prove usando software "vero"? Altrimenti le prove di velocità le fanno sui giochi, che sinceramente vanno da dio anche sul mio MBP.

Poi, ripeto, dipende dall'uso che se ne fa. Ovviamente l'i7 è più longevo, quando usciranno applicazioni apposite sarà già pronto all'uso (visto che l'iMac non si può aggiornare se non sbaglio) e la spesa aggiuntiva non è proibitiva.

E' comunque un bel dilemma anche per me uffi :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quelli che abbiamo definito i "muscoli" dei nuovi computer all in one sono messi molto bene in evidenza dalla scala delle prestazioni in Speedmark 6, una suite di test basata su 17 prove che tengono i considerazione varie applicazioni di uso comune, il che rende la prova attendibile anche per misurare l'efficienza della macchina nella "vita reale". I risultati dicono che non è solo l'i7 a dimostrare prestazioni da record, ma persino l'i5 è in grado di vincere il confronto con i Mac Pro; sia il 2.26 GHz a otto nuclei come il 2,66 GHz a quattro nuclei sono infatti più lenti anche se solo dell'1,5 e del 3%. In particolare il Core i5 vince nei test su Zip, iTunes, esportazione iMovie, Compressor e nel numero di frames prodotti in Call of Duty. Le macchine professionali tengono testa all'iMac nei test su HandBrake, importazione iMovie, Cinebench e MathematicaMark.

Il confronto con il modello da 3,06 GHz con processore Core 2 Duo è del tutto a favore del Core i5; la nuova macchina batte il suo "fratello minore" del 27%.

L'iMac con Core i7, invece, ha un vantaggio dell'11% in prestazioni rispetto al Quad Core da 2,66 GHz e del 9% rispetto al 2,66 GHz a otto nuclei. MacWorld nota che solo in MathematicaMark e nei test Cinebench CPU gli otto nuclei danno un concreto vantaggio e conclude: "Apple con i nuovi iMac non ha solo avvicinato molto la linea di confine tra sistemi consumer e professionali, ma li ha letteralmente cancellati. Il Core i5 da 2,55 GHz offre prestazioni superiori in molti task rispetto al Quad Core Mac Pro da 2,66 GHz e ha più memoria e più capacità in fatto di disco fisso costando 500 dollari meno (che in Italia sono 500 euro meno NDR) con in più uno schermo da 27 pollici. Per i professionisti che non hanno assoluta necessità di schede PCI addizionali, più dischi interni o molta ram, l'iMac Core i5 rappresenta un serio candidato ad essere il sistema di riferimento".

Share this post


Link to post
Share on other sites

Uhm tutto ciò mi orienterebbe verso l'i5, magari spendendo qualcosa in più che gli 8 Gb di ram. Alla fine avrei un computer che rivaleggia con il Mac Pro, il cui vantaggio residuo sarebbe rimasto solo l'espandilbilità. In pratica...c'è bisogno di un Mac Pro nuovo eheh!

Il benchmark a 64bit è un pò inutile perchè per ora pochissime applicazioni li sfruttano appieno.

Però la "voglina" di avere in casa l'i7...per 180 euro...non è una spesa proibitiva dai. Io mi conosco...andrà a finire che prenderò l'i7 eheh :D

Share this post


Link to post
Share on other sites

avrei un computer che rivaleggia con il Mac Pro

Non scherziamo per favore, l'iMac rimane comunque una macchina all in one. Questi ultimi update gli hanno dato decisamente una bella iniezioni di potenza ma il Ma Pro non è nemmeno nella stessa galassia...fidati!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Beh a livello di prestazioni, il Mac Pro Base è alla pari se non leggermente inferiore. E a pari prezzo hai anche un led display da 27". Poi il doppio quad è sicuramente un'altra storia. In più hai l'espandibilità che all'iMac è preclusa, ma se uno non ha bisogno del doppio quad, di 32 Gb di ram o di 4 HD l'iMac è comunque un'ottima scelta anche per lavori professionali. O per lo meno...per quello che dovrei fare io :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
Sign in to follow this