Gia’ disponibile la versione italiana di GraphicConverter 4.1

Appena annunciata la versione inglese, anche la versione nella nostra lingua e' gia' pronta grazie a Massimo Rotunno: ecco tutti i dettagli e l'indirizzo per scaricare anche la versione per X.

Questa nuova versione introduce il supporto di importazione ed
esportazione di nuovi formati grafici, nuovi comandi e nuove preferenze.
In particolare:
– aggiunto il supporto per JPEG2000
– aggiunto il supporto per importazione ed esportazione Diskus YUV
– risolto un bug per l’esportazione PNG con parti tEXt
– Aggiunta importazione di file .pict di Nokia (esportazione possibile con il formato .logo)
– Aggiunta opzione per scurire la maschera
– Importazione TIFF migliorata
– Aggiunto il supporto per il supporto ColorSync in fase di stampa
– L’esportazione cicn aggiunge una maschera (se disponibile)
– L’importazione ed esportazione PBM adesso supporta i commenti
– Esportazione VPB migliorata (aggiunto il supporto 16:9)
– L’aspetto della selezione in percentuale può adesso essere variata con il tasto maiuscole
– la creazione dell’anteprima nella selezione dei file adesso funziona correttamente per tutti i file selezionati
– Aggiunta l’opzione per nascondere le estensioni (supportato da MacOS X 10.1 o successivo)
– Deregistra e metti sulla scrivania adesso può essere disabilitato per grandi installazioni
– Il drag and drop nel browser con i tasti comando+opzione adesso creano un alias (come nel Finder)
– L’esportazione PCX usa adesso la tabella di colori delle finestre di default con le immagini ad 1 bit
– La conversione in batch di DICOM può avere adesso valori definiti dall’utente per tutte le immagini
– BMP adesso esporta immagini ad 1 bit con l’ordinamento dei colori di default
– La rinomina per data/… supporta adesso lingue differenti
– Migliorata la finestra di dialogo nel browser

GraphicConverter è disponibile in versione Carbon, pronta per Mac OS X.
Ecco i link
GraphicConverter Versione PPC

GraphicConverter Versione Carbon

GraphicConverter versione 68K