fbpx
HomeHi-TechFinanza e MercatoGli esami non finiscono mai

Gli esami non finiscono mai

Le prospettive sul mercato per Apple restano buone ma per una reale affermazione finanziaria e in termini di penetrazione percentuale la società  di Cupertino dovrà  superare brillantemente la prova del quarto fiscale in corso. Il giudizio viene espresso da Individual Investor che non esita a rafforzare il concetto definendo “critici” i mesi che arrivano fino al termine di settembre.
“Apple – sostiene il giornale – è in corsa per conseguire un anno fiscale record, il migliore dal 1992 ad oggi quando postò 2,16 dollari ad azione, ma nei mesi scorsi il titolo ha subito un brutto scivolone”. Il management, afferma Individual Investor, ha accusato il rallentamento delle vendite di iMac causato dall’attesa per i nuovi modelli ma molti analisti non sono così ottimisti e credono che all’orizzonte ci possano essere difficoltà  più consistenti di una semplice fase congiunturale.
“Per questo l’attuale trimestre fiscale – aggiunge Individual Investor – è critico per Apple. La società  deve sconfiggere i critici e chi crede che il Cubo non sia in grado di conquistare nuovi mercati ma solo di cannibalizzare altri segmenti dello stesso mercato Mac”. Ancora più importante, però, potrebbe essere una macchina fino ad oggi in secondo piano nei commenti di analisti e consumatori: l’iMac da 799$. Gli ottimisti pensano infatti che sarà  proprio il debutto sul mercato dell’entry level da 350 MHz a dare una spinta al fatturato della società  di Cupertino. “C’è, come Richard Chu di SG Cowen, chi crede che Apple potrebbe vendere 600.000 iMac contro i soli 450.000 del passato trimestre – dice Individual Investor – e questo sarebbe dovuto al fattore critico dell’abbassamento del prezzo”.
In ogni caso, ribadisce la rivista finanziaria on line, il quarto fiscale in corso resta estremamente critico. Se le proposte di Apple verranno recepite il listino potrebbe scattare verso l’alto, in caso contrario dense nubi si addenseranno sull’orizzonte futuro.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial