Glider, un mito dei giochi Mac ora è per tutti

logomacitynet1200wide 1

La chiusura di Casady&Greene, tra tanti problemi e mugugni, porta anche qualche cosa di buono: il rilascio in forma pubblica e gratuita di Glider Pro. Il gioco era infatti tra i molti prodotti che la società , che ha dovuto smantellare per difficoltà  economiche e di mercato, americana distribuiva con il suo marchio e di cui controllava i diritti.

Glider, per i pochi che non lo sapessero, è uno dei giochi storici per il Mac. Si tratta di un “simulatore” di aeroplanini di carta nel corso del quale si devono costruire aerei e farli volare in vari scenari sfruttando correnti d’aria ed evitando ostacoli.

Le origini di Glider risalgono a quella che potremmo definire la “notte dei tempi” del Mac. I più vecchi utilizzatori della nostra piattaforma ricorderanno una versione in bianco e nero, popolarissima ai tempi del Plus.

Il suo sviluppatore, J. Calhoun che lo ha costantemente implementato rendendolo sempre più sofisticato e, negli ultimi mesi, persino compatibile con Mac OS X, tornato in possesso dei diritti del gioco, come accennato, ha deciso di renderlo pubblico.

Le versioni disponibili sono quattro, oltre a quella per Mac OS X ce n’è una per Mac OS 9, una per Mac OS 6 e 7 e una per Windows. Basta collegari all’home page scaricare e, usare il numero di serie fornito dall’autore (GL3-445-557-08100) e lanciarsi in spericolate acrobazie

Articolo precedenteTrasforma il Mac in una stazione televisiva con Aizai.
Articolo successivoE’ pronto solidThinking 5.5 per Mac OS X