A Londra Harrods usa i veicoli elettrici per le consegne

Harrods, il grande magazzino di lusso londinese, sfrutterà per le consegne van 100% elettrici effettuando consegne quotidiane a zero emissioni

Harrods
[banner]…[/banner]

Nissan e-NV200 100% elettrico entra a far parte della flotta di consegne di Harrods, celebre grande magazzino di lusso di Londra. Harrods è solo la più recente di tante aziende europee che hanno scelto per la propria flotta aziendale il veicolo commerciale 100% elettrico di Nissan; secondo la casa automobilistica sono oltre 27.000 i veicoli di questo tipo in tutta Europa destinati all’uso professionale.

La consegna ufficiale del van elettrico a Harrods è avvenuta presso il lussuoso palazzo di Knightsbridge. Il veicolo della Casa giapponese è stato personalizzato per adattarsi alle consegne di Harrods. Il vano di carico è interamente refrigerato e sono stati aggiunti ripiani su misura per il trasporto di prodotti alimentari in condizioni ottimali. Anche gli esterni sono stati personalizzati con i tradizionali colori di Harrods, verde e oro, per essere immediatamente riconoscibile tra le strade di Londra.

NV200 ha una autonomia fino a 170 km con una sola carica, quindi è sufficiente ricaricarlo una volta per portare a termine fino a 50 consegne alla settimana entro il perimetro della capitale, coprendo una distanza media di 241 km. Nissan parla di costi di esercizio pari a 4 euro per 100 chilometri. Nel 1919 Harrods si serviva già dei van elettrici americani Walker e nel tempo ha realizzato una flotta di 60 veicoli elettrici per consegnare le merci ai clienti londinesi. In seguito, con la diffusione dei motori a benzina, l’elettrico era stato abbandonato. Grazie all’introduzione e allo sviluppo di nuove infrastrutture e tecnologie, il grande magazzino ha ripristinato la flotta elettrica.

harrods