Home News Greenpeace cacciata da MacExpo

Greenpeace cacciata da MacExpo

Non c’è spazio per Greepeace a MacExpo. L’associazione ambientalista che aveva allestito un regolare stand all’interno dell’Olympia Hall per sensibilizzare gli utenti e gli appassionati della Mela sulle politiche nel campo dei materiali e del riciclo applicate da Cupertino, giudicate non eco-compatibiliti, è stata infatti costretta a sloggiare.

Secondo quanto ci viene riferito dal nostro corrispondente in loco i responsabili di Greenpeace sarebbero stati costretti a liberare lo stand 632 (regolarmente affittato come anche desumibile dal sito ufficiale del MacExpo), a poche ore dall’apertura su sollecitazione di alcune non meglio precisate realtà  che si sarebbero sentite danneggiate dalla loro presenza.

I responsabili di Greenpeace (che da tempo hanno messo nel mirino Apple anche con un sito-parodia denominato Green My Apple), hanno detto che nel corso della giornata di domani torneranno alle porte dell’esposizione per riproporre le loro tesi e invitare gli utenti Mac a sottoscrivere un appello perché Cupertino intraprenda iniziative per migliorare la sostenibilità  dal punto di vista ambientale dei suoi prodotti.

Offerte Speciali

Super-sconto di 126 euro su Apple Watch 3 GPS+Cellular: lo pagate solo 242,90€

Apple Watch 3 da 42mm al minimo storico, solo 209€ €

Su Amazon Apple watch 3 da 42 mm in versione GPS è al prezzo più basso di sempre: solo 209 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,955FollowerSegui