Huawei e Forbes: il 5G cambierà il mondo

Pubblicato il libro bianco sulla connettività 5G: in uno studio che ha coinvolto oltre 1000 dirigenti aziendali, Forbes e Huawei raccontano il panorama della connettività del futuro.

[banner]…[/banner]

In collaborazione con Huawei, Forbes Insights ha pubblicato un libro bianco sulla connettività 5G: “La rivoluzione industriale mobile: anticipazioni sull’impatto e le opportunità delle reti 5G sul business”, un percorso che mostra come da da qui a 5-10 anni  l’introduzione delle reti 5G farà da protagonista nella scena mondiale, creando importanti opportunità per le aziende in diversi settori.

La ricerca condotta a livello internazionale ha visto protagonisti oltre 1.000 dirigenti aziendali. Il primo punto toccato dal White Paper sul 5G riguarda l’attuale inadeguatezza dei sistemi ad oggi in forza nelle aziende,non in grado di supportare i bisogni in costante evoluzione dei propri business. Il dato di coloro che si ritengono insoddisfatti dall’attuale connettività raggiunge addirittura il 55% per cento degli dei dirigenti intervistati facenti capo ad organizzazioni con fatturato superiore ai 10 miliardi di dollari. Il problema è particolarmente sentito nella regione Asia/Pacifico, dove il 38% degli attuali CEO di svariate società afferma che il proprio business è cresciuto più delle reti che lo sostengono, che non riesce dunque a stare al passo con i tempi. Stesse problematiche anche in Europa e in Nord America, dove le problematiche vengono segnalate, rispettivamente, dal 36 e dal 34% degli intervistati.

5gisnot4g1

E così, tra gli altri dati ad emergere dallo studio, anche quello relativo ai requisiti di rete: il 67% degli intervistati afferma di avere necessità di utilizzare reti mobili caratterizzate da un throughput elevatissimo, di un numero elevatissimo di connessioni e di latenza molto bassa. Questo, naturalmente, potrebbe essere garantito dalla futura diffusione delle reti 5G. Eppure, il mercato non sembra poi essere troppo educato sulla materia, e oltre un terzo dei dirigenti intervistati ha ammesso di di sapere poco o nulla sulle tecnologie e sulle tematiche legate al 5G, mentre solo il 27% ha
familiarità con l’argomento.

Inoltre, il 15% degli intervistati conferma di non aver ancora iniziato a pianificare nessun piano per l’implementazione e l’utilizzo delle reti 5G, nonostante l’80% dei leader coinvolti nella ricerca crede che tale connettività possa generare effetti positivi in diversi ambiti del proprio business, come la customer experience, la qualità del servizio e la stessa produttività dei dipendenti.