fbpx
Home MacProf Foto Digitale iTunes su Windows Mobile: bufala o realtà 

iTunes su Windows Mobile: bufala o realtà 

I siti dedicati ai palmari sono in subbuglio in queste ore per una serie di foto apparse su un blog tedesco che ritraggono una sorta di iTunes ridotto girare sullo schermo di un PDA dotato di Pocket PC Win Mobile 5.0.
Le schermate appaiono ben realizzate l’interfaccia dell’applicazione in linea con i dettami grafici di Apple e questo è bastato per far affermare con certezza che si tratta di un software arrivato ad un buon livello di sviluppo.
E’ plausibile che si tratti di un reale scoop e non di una bufala?

Secondo il nostro parere è un “fake” realizzato con cura ma neanche tanto difficile da ottenere: per avere una schermata statica di un PPC con all’interno un software come iTunes è sufficiente essere discretamente abili con Photoshop, costruirsi una o più immagini componendo le varie parti dell’interfaccia originale e poi mostrarle sullo schermo con uno dei tanti “proiettori” disponibili per PPC.
Al limite potrebbe trattarsi anche di una skin per un programma di lettura MP3 come Mort Player e funzionare davvero su un PPC.

Quel che ci fa pensare però che non si tratti di una applicazione Apple è l’assenza di motivazioni per cui Apple stessa dovrebbe realizzare un software che giri su PocketPC, lasciando la libertà  o l’opzione ad una piattaforma non direttamente concorrente con iPod ma in posizione molto vicina come target di utenza la capacità  di scaricare canzoni da iTunes Music Store e sincronizzarsi con le applicazioni desktop.

Apple ha un limitato interesse nella vendita delle canzoni visto che la percentuale che guadagna sulle tracce di iTMS permette guadagni non rilevanti; dall’altra parte Cupertino utilizza iTMS come veicolo per trainare il suo business più redditizio che è quello della vendita degli iPod.
Come potrebbe dunque concedere ad una piattaforma terza l’accesso ad un settore in cui ha un limitato guadagno promuovendo di fatto un dispositivo concorrente?
Il recente supporto a Motorola per la realizzazione del suo ROKR non può essere considerato un precedente significativo: si tratta di un progetto con restrizioni-limitazioni imposte nell’uso delle memorie e dell’accesso al numero delle canzoni che sarebbe invece facilissimo scavalcare con un software realizzato per Windows Mobile su dispositivi che peraltro possono essere facilmente equipaggiati con memorie flash di dimensione consistente.

Per questo pensiamo che un iTunes su Windows Mobile realizzato da Appla sia lontano da venire…

Un click qui per le schermate dal blog tedesco
http://www.schrankmonster.de/PermaLink,guid,31ea54ff-e516-499c-8447-fecea62316b9.aspx

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,794FollowerSegui