fbpx
Home Macity Protagonisti I fondatori di Adobe tra i "totem" dell'informatica

I fondatori di Adobe tra i “totem” dell’informatica

Nel gotha dei protagonisti dell’informatica entrano anche i fondatori di Adobe.

Il Computer History Museum ha infatti annunciato che includerà  tra coloro che saranno elencati nella sua hall of fame, dal prossimo 22 ottobre ci saranno anche John Warnock e Charles Geschk.

John Warnock e Charles Geschk hanno dato vita ad Adobe nel 1982 con lo scopo di portare l’informatica nel campo dell’editoria. In quegli anni giocò una parte essenziale nella storia di Adobe il rapporto con Apple che inizialmente fu l’unica piattaforma di sviluppo e di utilizzo per applicazioni come Photoshop. Successivamente Adobe passò anche al sistema operativo Windows, ma a tutt’oggi il Mac resta essenziale nelle strategie di marketing della società  Californiana.

Il museo dell’informatica, che è la maggiore collezione mondiale di sistemi informatici dalle origini ai nostri giorni, elenca tra i membri della hall of fame il co-fondatore di Apple Steve Wozniak, oltre che l’inventore di Unix Dennis Ritchie, il cofondatore di Intel Gordon Moore ed il padre di Internet, Vinton Cerf.

Con John Warnock e Charles Geschk saranno inclusi nell’elenco degli appartenenti all’hall of fame anche, Carver Mead e John Cocke, due pionieri dei semiconduttori.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,969FansMi piace
93,789FollowerSegui