Home Hi-Tech Windows e PC I militari e i dottori "giocano" con Cell

I militari e i dottori “giocano” con Cell

La Mercury Computer Systems intende usare il processore Cell (frutto della collaborazione tra IBM, Sony e Toshiba), derivato dalla linea PowerPC, nelle apparecchiature scientifiche per la risonanza magnetica e raggi X digitali oltre a quelle militari all’interno di sistemi sonar, radar missilistici e calcolo sismico.

Abbandonato lo sviluppo per computer commerciali, da qui la scelta dolorosa di Apple di abbandonare gradualmente l’impiego dei chip PowerPC, IBM ha trovato nuove linfa non solo nel settore dei videogiochi ma anche in campo medicale e militare.

Mercury ha apprezzato Cell perché capace di essere migliore della concorrenza di tre/quattro volte nelle performance grafiche dei sistemi da loro prodotti. Gli scanner magnetici usati in campo medico oggi richiedono svariate ore per processare complesse immagini, Mercury mira a sistemi istantanei.

Richard Doherty di IBM è molto confidente che “Cell sarà  usato in molti settori, questo è solo il primo di una mezza dozzina di altri annunci che faremo nel campo della medicina o dell’industria automobilistica”.

Dopo il primo cliente di Cell non produttore di videogiochi, potrebbe essere il turno di Bose: il produttore di sistemi audio ha da tempo in cantiere un progetto di ammortizzatore per automobile estremamente innovativo, è dato per essere completato attorno al 2007 e adottato da un costruttore di veicoli non statunitense.

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,951FollowerSegui