Home ViaggiareSmart I vichinghi fanno il pieno di wireless

I vichinghi fanno il pieno di wireless

Mentre le nostrane Albacom e il suo azionista ENI non hanno ancora finalizzato un progetto di installazione di servizi Wi-Fi nelle stazioni di servizio italiane di IP e Agip, dal nord Europa giunge la notizia che una grande rete di distributori si è già  attrezzata in questo senso.

Trecendo stazioni di servizio norvegesi su quattrocentonovanta del totale Statoil in quel paese.

E’ Statoil Detaljhandel, l’azienda petrolifera presente in venticinque paesi con duemila stazioni di servizio in nove paesi ma leader in scandinavia e prima assoluta in Norvegia: assieme all’operatore Telenor hanno inaugurato questo nuovo modo di fruire il web, stando comodamente seduti nel proprio mezzo (auto o camion) durante il pieno di carburante o mangiando un panino presso il locale autogrill, all’interno della Wireless Zone.

Un pieno anche per i laptop o palmari.

L’obiettivo non è solo la clientela che viaggia per turismo ma soprattutto quella business e in particolare gli autotrasportatori che possono ricevere documentazioni, direttive, ordini, etc. dalle sedi delle proprie aziende o direttamente dai loro clienti.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,807FollowerSegui