Il Corso Avanzato su Mac OS X, ora disponibile online dall’€™Università  di Lecce

L'€™interessante esperimento didattico delle lezioni via satellite dell'€™Università  di Lecce, su Mac OS X, adesso si arricchisce con la disponibilità  dei video sul sito del Campus. Il corso è completamente gratuito previa una semplice registrazione.

L’€™ottima padronanza del Macintosh, sotto le proprie dita, richiede una conoscenza avanzata dei meccanismi sui quali si basa il Sistema Operativo, ormai indifferente all’€™hardware su cui è montato.

Per lo studio approfondito di Mac OS X, in aggiunta ai volumi, manuali, documentazione on-line, l’€™Università  di Lecce ha da tempo approntato un moderno progetto di insegnamento a distanza grazie alle tecnologie via satellite.

Già  a giugno, infatti, il Campus Satellitare del Salento aveva proposto un ‘€œCorso Avanzato su Mac OS X Tiger”, totalmente gratuito fruibile via satellite.
Sull’€™onda del successo ottenuto, per coloro i quali non avessero posseduto un opportuno ricevitore satellitare che permettesse la ricezione MPEG2 su IP, ora le lezioni sono state messe a disposizione in streaming MPEG4 e H.264 a partire dall’€™indirizzo http://cssfad.unile.it.

Il corso attualmente in rete è la naturale continuazione del precedente “Corso Introduttivo su Mac OS X”. E’€™ interessante evidenziare che le lezioni sono state registrate durante le trasmissioni in diretta interattiva svolte tra il giugno e il luglio scorsi nell’ambito del Campus Satellitare del Salento, rivolte in prima istanza ai dipendenti dell’Università  di Lecce ma seguite anche nelle aule remote del Campus.
E’€™ sufficiente, quindi, una semplice registrazione con indirizzo email valido per consultare gli argomenti trattati e visionare i filmati.

Il Prof. Associato Franco Tommasi, Docente di Sistemi Operativi, responsabile del Laboratorio per l’Internetworking e l’Interoperabilità  tra i Sistemi, all’interno del Dipartimento di Ingegneria dell’Innovazione, ha manifestato la possibilità  di trasformare le stesse lezioni in video podcast, dopo una prima fase di ‘€testing’€œ, in cui verranno raccolti osservazioni e feedback sulle lezioni rilasciate.

Naturalmente, trattandosi di un corso non banale, si presuppone una conoscenza di base di UNIX. ‘€Nella nostra Facoltà  di Ingegneria esiste un corso, liberamente frequentabile, che introduce a UNIX’€œ – precisa sempre il Prof. Tommasi – ‘€e ci è sembrato inopportuno ripetere tale introduzione’€œ. Non è escluso che un giorno non lontano anche questo corso (Sistemi Operativi I) trovi la via della rete (così come potrebbe accadere al “Corso Introduttivo su Mac OS X”).
Salvo una sommaria introduzione a Applescript ed una a XCode, il corso non è dedicato alla programmazione.