Questa e' la sezione de "ilmioMac" che si occupa di occupa di software education su CD e altri supporti per proseguire a casa o indipendentemente dal supporto scolastico qualsiasi attività di apprendimento, piu' o meno legata al gioco.
Aspettiamo anche i vostri consigli e segnalazioni sia direttamente via E-mail, sia attraverso la /messages/39/768.shtml?domenica29ottobre20001702">sezione apposita del nostro forum.

Le prime recensioni:

Interactive English (De Agostini) - dalle Medie Superiori - Qualsiasi età o livello
Sono anni che sperimentiamo prodotti più o meno validi e di applicazioni come quella della quale stiamo per parlarvi ne abbiamo viste veramente tante. Quest’applicazione, però, ci ha finalmente colpiti positivamente: è un prodotto realmente valido e di grande aiuto per chiunque desideri studiare la lingua inglese.
"Interactive English" è, come suggerisce il nome, un corso interattivo che guida nell'apprendimento progressivo della lingua d'Albione, attraverso approfondimenti sulla comprensione, sulla pronuncia, sul vocabolario e sulla grammatica.

Prosegui nella recensione...

 

 



Winnie the Pooh Primi Passi (Disney) -
da 18 mesi a 3 anni

Il CD e' nato per introdurre il bambino all'interazione con il computer proponendogli attività presentate da personaggi familiari come Winny Pooh e i suoi amici.
Lo scopo dichiarato è quello di portare i bambini più piccoli a "pensare, pensare e pensare" per imparare a riconoscere le lettere, i numeri, i colori, le forme, la musica e molto altro ancora.
Per rendere le cose ancora più semplici la gran parte delle operazioni e delle scelte viene portata a termine senza neanche effettuare un solo clic sul mouse, basta passare il puntatore sui personaggi o sugli oggetti presenti nella scena per passare alla schermata successiva o per lanciare una animazione.
Prosegui nella recensione...

 


Il Primo approccio con il computer...
di Settimio Perlini

E' opportuno far prendere confindenza con il computer ad un bambino di uno o due anni?
E' la domanda che si pongono spesso i genitori che si ritrovano in casa il vecchio Mac magari inutilizzato per la richiesta di potenza delle applicazioni più recenti.
La conoscenza dello strumento "computer" con il suo mouse, le sue schermate colorate, il suo sistema di interazione cosi' diverso da quello che è il rapporto con gli "umani" ma in qualche modo introdotto dalla relazione con gli ormai diffusi giocattoli parlanti (o interattivi), non può fare paura.

Continua su questa pagina....