Zoo Tycoon

di Filippo Ciarlora

Confezione
La confezione è costituita da una piccola scatola di cartone e sulla parte anteriore, oltre al titolo del gioco, vediamo disegnati un gigantesco elefante, un gorilla ed una tigre i quali sembrano quasi uscire dalla confezione.
Sulla parte dietro possiamo vedere cinque schermate di gioco, leggere le principali caratteristiche del prodotto e l'indirizzo internet della software house che distribuisce la versione per Mac, la ormai nota Aspyr.
Sulla parte sottostante sono segnalati i requisiti minimi di sistema (Zoo Tycoon gira sia su MacOS 9 sia su MacOS X).
Dentro nella confezione c'è una custodia in plastica (come quella usata per i cd audio) con il cd Zoo Tycoon, la cartolina postale per la registrazione facoltativa ed un manuale illustrato in lingua inglese di circa 40 pagine .
Peccato che l'interfaccia, menu ed istruzioni all'interno del gioco siano in inglese.
Per quanto riguarda l'installazione basta semplicemente trascinare la cartella "Zoo Tycoon" sulla scrivania o su qualunque punto del disco rigido.
Voto: 3,5 su 5

Storia e scopo del gioco
Zoo Tycoon è un gioco di gestione e simulazione in cui dobbiamo costruire e, soprattutto, gestire uno zoo cercando di creare un vera e propria attivita' economica attorno ad esso.
Lo scopo principale del gioco è essenzialmente quello di rendere felici gli animali perche' se essi sono felici la gente verra' a visitare lo zoo.
Ovviamente maggiore è il numero di persone che verranno a visitare lo zoo maggiori saranno le entrate derivanti dal biglietto d'ingresso, senza contare poi che i visitatori consumeranno cibi, bevande, compreranno gli articoli dei negozi e visiteranno le attrazioni all'interno del parco apportando così ulteriori entrate.
Per costruire lo zoo con successo ci si deve attenere principalmente a due regole: rendere contenti gli animali ed i visitatori.
Per quanto riguarda gli animali, si devono costruire i recinti con all'interno tutte le strutture necessarie (casette, ripari, mangiatoie, vegetazione, ecc.) affidando loro anche il relativo personale che si occupera' di nutrirli ed accudirli.
Per rendere un animale felice dobbiamo quindi predisporre il suo recinto nella maniera più accogliente possibile adattandolo alle caratteristiche ed all'habitat naturale dell'animale stesso (il tipo di terreno, il tipo di vegetazione, ecc.). Per sapere con esattezza tutto cio' che serve ad un animale basta semplicemente selezionare la sua scheda contenente tutte le informazioni necessarie.
Per quanto riguarda le persone che verranno a visitare lo zoo si devono costruire tutte le infrastrutture ed i servizi necessari come ad esempio le toilette, negozi, gelaterie, chioschi per le bibite, bar, cestini per i rifiuti, macchine per il caffè, panchine, fontane, tavoli da pic-nic, zone di sosta, percorsi, strade e così via (in pratica l'ambiente deve essere accogliente anche per i visitatori stessi).

Le tipologie di gioco sono essenzialmente di due tipi:
- Play Tutorial & Scenario Game nel quale, oltre che ad imparare come funziona il sistema di gioco (Tutorial), si possono giocare all'incirca una trentina di scenari diversi; tutti caratterizzati dal raggiungimento di alcuni obbiettivi (arrivare ad avere un certo numero di visitatori, raggiungere un tot budget, ecc.).
- Play Freeform Game, si gioca senza limiti di tempo e senza nessun obbiettivo da completare e si perde solo quando non si hanno più soldi a disposizione (per facilitarci le operazioni possiamo in questa tipologia di gioco scegliere la somma di denaro con cui partire).

Naturalmente il denaro riveste un'importanza pressoche' fondamentale: ogni cosa che noi costruiamo infatti ha un proprio costo (recinti, alberi, vegetazione, strutture, strade, ecc.) e quindi se il nostro capitale arriva a zero abbiamo perso la partita.
Non è previsto nessun tipo di gioco in multiplayer, ne in internet ne in rete locale.
Voto: 4 su 5

Grafica e audio
Zoo Tycoon non è un titolo recentissimo (uscì due anni fa circa) quindi oggi la veste grafica generale sembra apparire un po' vecchiotta (più o meno in linea con gli altri titoli usciti in quel periodo).
Tuttavia questo prodotto mostra una buona cura dei dettagli, soprattutto per quanto riguarda le strutture più grandi come ad esempio le attrazioni per gli spettacoli ed i negozi (avremmo comunque preferito una maggiore profondità dello zoom).
Gli animali sono sufficentemente dettagliati e sono bene animati (si muovono, si agitano, emnettono i loro versi, si arrabbiano, ecc.) rendendo vivace l'azione di gioco.
I colori delle strutture e degli sfondi sono molto brillanti e regolati da un netto contrasto.
La qualità grafica generale, anche se datata, è comunque da considerarsi sufficiente.
La parte audio è priva di musiche di sottofondo (eccetto durante la navigazione tra le schermate del menu principale) ma molto ricca di effetti sonori, tra i quali spiccano i numerosi versi prodotti dagli animali ospiti all'interno del parco. Ci sono inoltre anche gli effetti audio prodotti dal vociare delle persone, lo scrosciare delle fontane e così via.
Voto: 4 su 5

Giocabilita'
La visuale di gioco di Zoo Tycoon è la classica prospettiva isometrica con elementi in 2D, uno schema molto usato per questo genere di titoli.
Una volta avviato il gioco si arriva al menu principale dove ci sono sei voci:
- Play Tutorial & Scenario Game (ci sono tre tutorial per apprendere l'interfaccia e lo schema di gioco e una trentina di scenari da completare)
- Play Freeform Game (si gioca senza limiti di tempo e nessun obbiettivo da completare)
- Load Saved Game (per caricare le partite registrate in precedenza)
- View Game Credits (schermate con i nomi dei realizzatori del gioco)
- Quit (per uscire dal gioco e tornare al finder).
Consigliamo ai giocatori di iniziare con i tre tutorial in quanto sono molto utili sia per prendere confidenza con l'interfaccia di gioco sia per meglio capire gli aspetti chiave del gioco.
L'interfaccia è ben realizzata ed è molto funzionale (non invade troppo lo schermo), sulla parte sinistra dello schermo dall'alto verso il basso abbiamo nove pulsanti:
- Construction: per costruire recinti, strade, modificare il terreno, acquistare rocce e vegetazione
- Adopt Animal: per adottare gli animali, per leggere le informazioni su ognuno di loro, per acquistare giocattoli e strutture sempre per gli animali
- Structure: per acquistare tutte le strutture necessarie al parco (panchine, negozi, tavoli, fontane, attrazioni, ecc.)
- Hire Staff:per assumere il personale tecnico dello zoo (addetti alla manutenzione, guardiani, guide turistiche, addetti alle pulizie, addetti alla cura degli animali, ecc.)
- Undo Last Action:per annullare l'ultima operazione effettuata
- Remove: per rimuovere un oggetto o una qualsiasi struttura (recinti, panche, edifici, ecc.)
- Show Message: per rivedere tutti i messaggi ricevuti
- Objective: per leggere tutti gli obbiettivi necessari al completamento dello scenario in corso
- Option: per accedere alle funzioni di salvataggio, caricamento o uscita dal gioco.

In basso allo schermo invece abbiamo una barra con dei pulsanti per lo zoom e per ruotare le inquadrature, una mini mappa, la data, il tasto play/pause, una finestra che indica il capitale rimanente nelle casse dello zoo e alcuni pulsanti che ci permettono di accedere velocemente ai dati più importanti (dati statistici dello zoo, situazione economica, il n. e la lista degli animali presenti, il n. dei visitatori e altri dati ancora).
Per giocare a Zoo Tycoon si usa solo il mouse al quale possiamo abbinare varie scorciatoie e combinazioni da tastiera molto utili per velocizzare le operazioni più frequenti e ripetitive.
Durante l'azione di gioco possiamo inoltre contare su un aspetto grafico molto importante che aiuta decisamente il giocatore: ad ogni modifica che viene fatta all'interno di un recinto, l'animale o gli animali al suo interno emettono delle faccine, se sono verdi allora la modifica è di loro gradimento mentre se sono rosse la modifica non è stata gradita.
Per sapere quello di cui un animale ha bisogno (spesso e volentieri un animale ha bisogno di una compagna) basta cliccare due volte sullo stesso e nella scheda che ci appare cliccare sul pulsante con raffigurato il volto sorridente di un guardiano con la mano alzata.
Peccato però che l'interfaccia non sia disponibile in italiano, questo è sicuramente il difetto principale del gioco per quanto riguarda l'aspetto della giocabilità.
Voto: 4 su 5

Interesse
Zoo Tycoon è un gioco abbastanza divertente, ci sono all'incirca una quarantina di razze diverse di animali da adottare e accudire all'interno dello zoo.
Gli scenari sono poco meno di una trentina e variano tra loro anche come dimensione e difficoltà.
Le due tipologie di gioco permettono di giocare sia per obbiettivi (Scenario Game) sia senza limiti di tempo e nessun obbiettivo (Freeform Game) giocando solo per il gusto di creare e gestire lo zoo.
Sono poi disponibili moltissime strutture ed infrastrutture.
Le variabili e le opzioni dello schema gioco quindi (caratteristica tipica del genere di simulazione) sono pressoche' infinite ed ogni partita può essere completamente diversa dall'altra.
Voto: 4 su 5

Pregi
- Longevità molto buona
- Schema di gioco abbastanza divertente con tanta varietà degli scenari
- Bassi requisiti di sistema

Difetti
- Grafica non recentissima
- Non è in italiano

Considerazioni finali
Zoo Tycoon è in definitiva un titolo abbastanza divertente che ci permette di creare e gestire uno zoo con tutte le problematiche relative al caso.
In Zoo Tycoon tutti gli eventi vengono trattati con una certa simpatia e quindi si tratta di un gioco adatto a tutti i giocatori, in particolar modo per i più piccoli (non ci sono assolutamente scene di violenza o di maltrattamento degli animali) ed in generale a tutti quelli che preferiscono la calma all'azione.
Se cerchiamo un gioco di simulazione simpatico e non troppo impegnativo Zoo Tycoon può rappresentare un valido acquisto.
Voto: 4 su 5


Nome Gioco Zoo Tycoon
Produttore e Sito

Aspyr Media

Distribuito in Italia da: Upware
Prezzo al Pubblico 65 EURO IVA compresa
Requisiti di sistema - Processore PowerPC G3 o G4 a 233 Mhz o superiori
- 128 MB di memoria Ram
- Almeno 600 MB di spazio sul disco rigido
- Scheda video con 16 Mb
- MacOS 9.2 e MacOS X 10.1 o successivi
Provato con questa configurazione: eMac G4 700 Mhz, 384 MB di Ram, nVIDIA GeForce2 con 32MB VRAm, Mac OS X 10.2.6
Eta' dei giocatori Per tutte le età
Confezione Multipiattaforma NO