MacExpo London 2002
di Fabio M. Zambelli e Settimio Perlini

2111proavapple01 2111proavapple06 2111proavapple05
Una panoramica delle postazioni dimostrative per il video professionale in fase di allestimento
PowerMac e Video, un'ottima accoppiata anche e sopratutto con gli strumenti professionali come questo DVCAM di Sony
Un'altra postazione con DVCAM e con il convertiore analogico-digital Director's Cut di Miglia.
Le casse sono le Creature di JBL e al posto del monitor la "tavoletta-schermo" di Wacom.
Un tablet-PowerMac per professionisti.

2111powermacretro01 2111proavapple03 2111proavapple04
Doppie porte video, firewire... i cavi non bastano mai... ecco il retro ampiamente "arieggiato" dei PowerMac
DVD Studio Pro, dal nastro al DV, dal DV al DVD con strumenti di authoring professionale
Final Cut Pro e tutti i controller disponibili, il Contour, la tastiera colorata predisposta, il controllo rotante di Griffin e il mouse wireless di Logitech oltre alla tavoletta di wacom con penna... in quanti modi volete prenderne il controllo?
A destra un Raid per il video Medea.

2111applepostocomando01 2111xserveapple01 2111xserveapertoapple01
Ovviamente anche ol posto di comando dei dimostratori del grande teatro Apple era dotato di PowerMac nascosti sotto il banco: dietro il monitor di sinistra riconociamo il telecomando per le presentazioni di Keyspan.
In attesa del rilascio sul mercato della soluzione Raid gia' vista a Parigi era possibile sperimentare come in tutte le expo recenti il rack Xserve di Apple.
Ed ecco i primi visitatori che vogliono scoprire cosa si nasconde "inside".

<< Home Page macitynet.it