Macworld New York special report: the day before
di Fabio M. Zambelli
14-07-2003

Le foto del giorno prima da un expo che nasce senza la consueta aspettativa di novità da parte di Apple, con stand che sembrano non dover celare nulla ma che comunque sarà l'occasione per conoscere i prodotti di 130 espositori che gravitano intorno al mondo della Mela.
Ecco come si presenta il Javits Center in attesa dell'inaugurazione con il keynote di domani...

timessq esternojavits pannellig5vetrata
FOTO 1
Eccoci arrivati a New York City, per il centro di Big Apple , i cartelloni pubblicitari del Mac sembrano un ricordo...

Giunti sul posto del Macworld Creative Pro (come si chiama quest'anno), il solito Javits Centre si specchia nella calda, umida e nuvolosa città.
Alcune misure di sicurezza intensificate hanno ridotto gli ingressi, ma quelli aperti non sono presidiati, nonostante le conferenze siano già in atto il centro Congressi ha ancora diversi lavori in corso, come l'affissione dei poster G5.
hall04 ingressoexpo00 ingressoexpo01
L'aspetto del Javits Centre è il solito, quest'anno però la manifestazione occuperà solo la metà dello spazio espositivo.
I "quattro amici al bar" aspettano di entrare ma le guardie lasciano passare solo gli addetti ai lavori.
Varcheranno questa porta (da domani) almeno la metà dei visitatori della scorsa edizione? IDG Expo lo spera per mantenere in vita il Macworld della costa est degli USA.
scorciointernoexpo04 scorciointernoexpo02 scorciointernoexpo03
Senza dubbio il protagonista sarà il G5, qui alla sua prima apparizione pubblica, la correlazione con il mondo video la si intuisce da questo cartellone, per nulla celato, come invece accadeva gli scorsi anni.
Grandi lavori ancora in corso per approntare al meglio lo stand di Apple.
La porta gemella mostra parzialmente gli stand Nikon ed Epson.
ingressoexpo02 scorciointernoexpo01 altrametaexpo02
Epson promette di cambiare qualcosa nel mondo della fotografia.
Questa è sempre l'area d'esposizione di Apple: pare che finalmente i tavoli siano diventati neri (in stile G5), almeno le foto riusciranno meglio!
Come vi dicevamo, tutta l'altra metà dell'expo, solitamente riservata principalmente alle terze parti resterà desolatamente vuota.
ingressoexpoposterg5 hall01 hall03
Megaposter del G5 appesi nella hall del centro esposizioni.
Sullo sfondo, dietro alla vetrata la skyline di New York City.
L'area bar, incredibilmente vuota all'ora di pranzo per gli statunitensi... ma l'expo apre domani...
hall02 badgeregistration agendaconferenze
Il nuovo PowerMac tiene banco sui cartelloni di Apple.
Pochi avventori che si registrano il primo giorno delle (costose) conferenze del Macworld.
L'agenda delle sessioni è fitta...
beampdamacworld materialeconferenze areaconferenze2
...e se ricordarsi tutti gli appuntamenti è un'impresa ma avete un PDA (Palm o PocketPC) qui si possono scaricare tutti gli orari.
Gli interessati a seguire le conferenze degnamente hanno la possibilità di ritirare tutto il materiale informativo messo loro a disposizione.

Un'area messa a disposizione per chi vuole rilassarsi tra una conferenza e l'altra.

A domani!


>> Vedi anche gli altri servizi
MWNY il giorno Prima,
il Keynote di Greg Joswiak
Lo stand Apple,
USB
, Firewire, Accessori iPod,
Audio e Video
Close encounters of JBL kind...