iPhone 6 Vs iPhone 6 Plus: quale scegliere?

iPhone 6 Vs iPhone 6 Plus: ecco una serie di differenze che potrebbero indicare all'utente la scelta migliore da compiere al momento dell'acquisto. Nell'articolo si analizzano le diversità al display, nelle dimensioni, alla camera e anche alla durata della batteria.

Autonomia e batteria

Se prima dell’avvento degli smartphone la batteria non figurava assolutamente tra le priorità degli utenti, con l’arrivo di iPhone l’autonomia èSchermata 2014-09-12 alle 12.12.12 diventato un problema di non poco conto. E’ inutile tentare di dribblare l’argomento: arrivare a fine giornata con una carica residua pressoché pari allo zero non è particolarmente gradito all’utenza. Per questo, la migliore autonomia di iPhone 6 Plus potrebbe essere un elemento determinante nella scelta del dispositivo. Sebbene Apple non abbia indicato in via ufficiale i mAh di ciascuna batteria, le note tecniche apparse sul sito risultano più che sufficienti per promuovere maggiormente la batteria di iPhone 6 Plus, rispetto a quella di iPhone 6. L’autonomia in conversazione del modello da 5,5 pollici veine stimata in 24 ore su 3G, mentre scende solo a 14 sul piccolo modello da 4,7 pollici. In stand by, iPhone 6 Plus arriva fino a 384 ore, contro le 350 di iPhone 6. Ancora, l’utilizzo internet sul Plus porta l’utente a 12 ore, sia in Wi-Fi che 3 o 4G, che si riducono a 10 sul modello da 4,7”. In riproduzione video iPhone 6 Plus batte iPhone 6 14 ore a 11, mentre in riproduzione audio le ore diventano, rispettivamente, 80 contro 50. Insomma, sulla batteria non c’è partita, anche se sarà necessario verificare effettivamente se tali caratteristiche verranno rispettate nell’utilizzo quotidiano. In ogni caso, non v’è dubbio che iPhone 6 Plus superi, in qualsiasi condizione di utilizzo (almeno sulla carta), l’autonomia di iPhone 6, che migliora leggermente quella di un iPhone 5s e 5c.

Purtroppo, al di là dei dati tecnici sulla carta, le prime prove di autonomia nel quotidiano non sembrano essere delle migliori. Secondo i primi test di autonomia iPhone 6 e iPhone 6 Plus offrono risultati inferiori agli smartphone top di gamma Android. I nuovi iPhone 6 risultano battuti da Sony Xperia 3, Huawei Ascend Mate 7 e Galaxy S5. Questi test, ovviamente, sono stati condotti con iOS 8 a bordo; Apple potrebbe intervenire a livello software correggendo il tiro. Solitamente, anche nelle passate edizioni di iOS, la casa di Cupertino è riuscita con il tempo ad ottimizzare il consumo di energia, migliorando, seppur di poco, l’autonomia dei dispositivi.