fbpx
Home Macity Apple History & Lifestyle iPod video ma anche un nuovo iMac

iPod video ma anche un nuovo iMac

[18:52]

I giornalisti sono arrivati alla sede della BBC. La stanza dove si trovano, accanto a numerosi rivenditori Apple e manager delle filiali del vecchio continente, è uno studio di registrazione interamente drappeggiato in nero.

Un piccolo podio (che pare adatto per un qualche tipo di presentazione) fronteggia lo schermo su cui c’è solo la scritta che indica l’ora di inizio del collegamento (le 18 ora locale); raffigurata c’é anche un cabina del telefono rossa, di quelle che si vedono tipicamente a Londra.

Una musica fa da sottofondo all’attesa

[18:55]
Pascal Cagni, responsabile di Apple in Europa, prende la parola prima della diretta. Presenta alcuni dati sulla diffusione di iPod e sul grande successo che ha conseguito nel vecchio continente. Elenca anche l’ottima accettazione che il prodotto ha avuto anche presso le catene di grande distribuzione.

[18:58]
Cagni continua a presentare i dati di diffusione di iPod e successivamente annuncia che all’evento di Londra sono presenti tutti i principali produttori nel campo della musica digitale. Sottolinea che Apple fino ad oggi è riuscita a vendere 28 milioni di iPod, lo stesso numero di Walkman che Sony ha venduto in 20 anni.

[19:02]
Cagni ha finito di parlare. Qualche minuto d’attesa prima della diretta.

[19:05]
Joba appare e annuncia che l’evento sarà  una “commedia in tre atti”. Si può pensare a tre prodotti.

[19:10]
Apple annuncia un nuovo iMac. La macchina è di nuova concezione, simile a quella oggi in commercio ma più sottile. La prima novità  è una telecamra integrata. Apple presenta anche una nuova applicazione per la gestione delle fotografie (PhotoBooth)

[19:17]
Jobs presenta un telecomando per il controllo di tutto il software multimediale contenuto nel Mac. Si chiama FrontRow e sarà  in grado di gestire iPod, il player DVD e tutto quanto “fa multimedia” nel Mac. Al momento viene presentato abbinato ai nuovi iMac, ma non è chiaro se sarà  incluso nel prezzo delle nuove macchine o se verrà  offerto separatamente. Non è stato specificato, per ora, neppure la tecnologia radio che utilizza.

[19:23]
Jobs continua a dimostrare le funzioni di FrontRow che appare come una risposta al Media Center PC. Il telecomando è anche in grado di gestire la navigazione su vari siti Internet per riprodurre trailers. L’aspetto dell’accessorio è quello tipico degli stilemi Apple: bianco, piccolo e piatto.

[19:28]
Dimostrazione di PhotoBooth. Cattura le immagini con la videocamera inclusa nell’iMac e le modifica per spedirle via email.

[19:29]
I nuovi iMac hanno i prezzi di quelli vecchi ma includono ora la telecamera e il telecomando. In più i processori salgono di 1000 Mhz (1.9 e 2.1 GHz). La scheda video é PCI Express (per il modello successive edizioni di Macity). Includono nel prezzo Mighty Mouse.

[19:30]
Apple presenta l’iPod video. Poco più spesso di un iPod nano. Schermo da 2,5 pollici 320×240 pixel, supporto MPEG 4, H.264 Uscita video.

[19:38]
Gli iPod hanno due capienze: una da 30 e una da 60 GB. Colore nero e bianco. Vengono venduti con bustina protettiva antigraffio. Apple presenta un nuovo spot con gli U2. Gli iPod costano 299$ la versione da 30 GB e 399 la versione da 60 GB

[19:44]
Apple presenta iTunes 6. Molte novità  tra cui la possibilità  di inviare canzoni in regalo, recensire brani e comprare video musicali (2000 disponibili)… Seguono altre caratteristiche…

[19:50]
Apple vende video musicali a 1.99 dollari e cortometraggi Pixar.

[19:55]
iTunes 6 può comprare video anche da fornitori esterni. Jobs annuncia un accordo con ABC che fornirà  sei suoi show (tra cui Lost, conosciuto anche in Italia). Si potranno scaricare il giorno successivo la trasmissione in TV e vedere sull’iPod video. Il formato del video è di 320×240 e tutti i filmati sono protetti con un sistema di tutela dei diritti digitali.

[20:03]
Sul palco sale Bob Iger, CEO di Disney (proprietaria di ABC) che spiega le ragioni dell’accordo. Jobs fa una battuta: “Conosco bene questo signore” (Pixar e Disney hanno recentemente concluso un contratto di collaborazione che le legava fin dai tempi di Toy Story). I telefilm e gli show saranno venduti ad 1.99$ e saranno privi di pubblicità . Di tutti i filmati in vendita sarà  possibile avere un’anteprima, come accade con le canzoni. Apple ospiterà  anche filmati di “indipendenti” che potranno proporre loro contenuti video, come accade con il podcast.

[20:09]
Jobs “come abbiamo cambiato alcuni anni fa il mondo della musica oggi cambiamo il mondo del video”

[20:13]
L’evento si conclude con l’esibizione di Winton Marsalis sul palco di San Jose.

Offerte Speciali

Sconto Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione del rumore: solo 215,94€

Verso il Cyber Monday: Beats Solo Pro, cuffie top con soppressione a 169,99 €

Su Amazon precipita il prezzo delle Beats Solo Pro; ora costano solo 199euro invece che 300 nel colore grigio.