fbpx
Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia iSync e iApps: verso l'integrazione totale!

iSync e iApps: verso l’integrazione totale!

L’articolo spiega come abbandonare dopo una serie di passaggi e sincronizzazioni tutti i software di terze parti e “a pagamento” per utilizzare alla fine solo le iApps di Apple e programmi freeware per la gestione di indirizzi, agenda e tenere “in ordine” tutti gli accessori dell’hub digitale grazie a Jaguar.

Capitolo Uno: Introduzione
Il sistema operativo su cui opero è Mac OS X 10.2.1 con tutti gli aggiornamenti di Software Update: ecco uno schema della situazione di partenza e quella d’arrivo:

L’Hardware a disposizione è il seguente:
– PowerMac G4
– Ericsson T68i (per ora non sincronizzabile poiché l’adattatore USB Bluetooth è in arrivo, quindi il Palm fa da “router” con il collegamento IrDA)
– Palm M505
– Account .Mac

Rimane fuori la gestione dei Preferiti, ma se avete navigato il Web con Explorer e ora lo volete abbandonare, sappiate che se installate Netscape 7 egli stesso provvederà  a ripescarli, in uno dei meandri dei suoi menù.

Ho eliminato Explorer per sostituirlo con Netscape 7, poi mi sono creato un account AIM per utilizzare pure iChat… Ed ho eliminato pure MSN Messenger!

Capitolo Due: Raccogliere Tutte Le Informazioni Sparse Per I Vari Pim Hardware E Software e Convogliarle In Rubrica Indirizzi (titolo un pò lungo ma efficace)

Oltre Explorer e MSN Messenger, non utilizzo più Entourage e Palm Desktop…
Ho sostituito tutto con Netscape, Mail, Rubrica Indirizzi, iChat, iCal ed ora iSync.

– Primo Problema: I preferiti.
Soluzione: Già  risolto da Netscape 7 (vedi sopra).

– Secondo Problema: Gli account di posta elettronica e email.
Soluzione: Mail ha una comoda opzione per importare account ed email con allegati e tutto il resto. Sta poi a voi giostrare le cartelle in modo corretto.

– Terzo Problema: Gli Appuntamenti della Agenda ed i Contatti
Come tutti coloro che usano applicazioni non congruenti mi ritrovavo vari file sparsi, una rubrica su Address Book, su Entourage e su Palm Desktop e tutte” sincronizzate a mano”!…

Provando ad effettuare sincronizzazioni avanti ed indietro ho notato che iSync preleva le informazioni da Rubrica Indirizzi e iCal le inserisce sul Palm e sull’account .Mac.

E se abbiamo una rubrica e degli appuntamenti in agenda sul Palm e voglio inserirla in Address Book e su iCal? Perché con iSync nonè possibile?

Ho scoperto che la migliore situazione è questa:
1) Ovunque siano conservati i dati, conviene riversare tutto il digitato su un unico archivio formato vCard.
In questo modo si dispone di tutti contatti non raggruppati.

Nel mio caso ho preso tutto i dati digitati con la tastiera del mac, con la tastiera del telefonino o con la penna del Palm ed ho riversato tutto su Palm Desktop.
Ho esportato un file di testo da Entourage con Tab come delimitatore di campi e Return per i contatti e appuntamenti.
Per gli appuntamenti ed i contatti del telefonino ho usato la trasmissione via IrDA al palmare.
Per tutti gli altri appuntamenti ho usato un file di testo. Una volta effettuate correzioni e aggiustamenti su Palm Desktop 4.0 ho esportato su vCard.

2) Aprire iCal ed incollare i vari appuntamenti dal grande archivio di testo.

3) Aprire Rubrica indirizzi ed importare il vCard.

I problemi che non risolti sono 3: i compleanni (che dovranno essere aggiunti a mano), i gruppi (da reimpostare manualmente) e le foto delle persone (aggiunte su Rubrica Indirizzi manualmente: con il programma FunnyPhone sul Palm si inviano via IrDA immagini GIF e suonerie al T68i. Quindi si ha un file faccia.gif, da inserire su Palm e da questo si invia al T68i, con l’obbligo successivo di associare ogni faccia con il relativo nome).

4) Cancellare la rubrica del Palm (consigliato prima un backup)

5) Cancellare la rubrica del telefonino (come sopra)

6) Installare iSync e relativo modulo Palm Sync

7) IMPORTANTE: Per far funzionare il Palm con iSync è necessario settare i conduit in HotSync Manager, e fare si che Rubrica e Appuntamenti abbiano come azione di default “Non fare niente”.
Poi nel conduit iSync, attivare la gestione di Rubrica (Rubrica Indirizzi) e Appuntamenti (iCal).

8) Aprire iSync e compariranno le icone di e .Mac, Palm e il pulsante Sync (il T68i verra’ visto con l’adattatore Bluetooth per Mac )

9) Premere il bottone .Mac, collegarsi ad internet e registrarsi un profilo .Mac con iSync poi attivare la sincronizzazione .Mac

10) Premere il bottone Palm e attivare la sincronizzazione Palm

A questo punto NON PREMETE IL BOTTONE Sync ma premete il bottone sul cradle del Palm, pena l’apparizione di una fastidiosa finestra, che non sparirà  mai, neanche se mettete la spunta “non avvisare più”

ET VOILA’!

Sul Palm ci sono i vostri contatti di Rubrica Indirizzi e gli appuntamenti di iCal. Il Tutto è “backuppato” chissà  dove su Akamai sotto forma di account .Mac, e a questo punto non vi resta che usare l’utility che .Mac vi ha regalato: BackUp 1.2 per averlo anche sul vostro CD o DVD.

P.S.
Propongo alla comunità  Open Source o a Apple stessa delle modifiche:
– Eleggere un browser (Mozilla?) e dalle sue fondamenta creare iBrowse
– Cambiare il nome di Address Book in iContacts
– Cambiare il nome di Mail in iMail
– Cambiare il nome di iCal (non mi piace, ma visto che non ho alternative, me lo tengo…)
– Visto che ho pagato tanti euro per Mac OS X 10.2 e .Mac consigliarmi un buon psicanalista…

Fra un annetto creare una applicazione che integri iBrowse, iMail, iContacts, iChat, iCal ed iSync.
In fondo Entourage e Palm Desktop erano comodi per questo: potevi gestire contatti, mail e agenda in un’unica applicazione. “

Offerte Speciali

L’iPad Air 2019 al prezzo minimo su Amazon: 499€

iPad Air scontato di 65 euro su Amazon

Torna lo sconto su iPad Air. Il più potente degli iPad non "pro" scende a 504 euro per la versione da 64 GB.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,455FansMi piace
95,260FollowerSegui