Home Macity AggiornaMac iWork su iCloud disponibile in beta per tutti gli utenti

iWork su iCloud disponibile in beta per tutti gli utenti

Apple ha rilasciato la versione beta della suite iWork su iCloud: ora tutti gli utenti che dispongono di un account gratuito iCloud possono iniziare a usare e provare iWork nella nuvola della Mela. Come il tradizionale pacchetto software iWork anche la beta di iWork su iCloud include Pages, Numbers e Keynote. Ricordiamo che fino a oggi l’accesso alle versione online beta delle app di produttività iWork era limitato ai programmatori iscritti alla comunità sviluppatori di Apple.

A partire dal sito web iCloud, basta inserire nome utente e password del proprio account iTunes, per accedere alla pagina principale di iCloud. Qui oltre alle già presenti app Mail, Contatti Calendario, Note, Promemoria, Trova il mio iPhone ora sono disponibili anche le 3 nuove icone per Pages, Numbers e Keynote in versione app iCloud. Tutte e tre le icone sono contrassegnate con un badge in alto a sinistra che evidenzia la versione beta.

Scegliendo una delle tre app di produttività l’utente viene informato che per il momento i software iWork sulla nuvola sono disponibili solo in lingua inglese. Pages, Numbers e Keynote vengono caricati piuttosto rapidamente e aprono una finestra dedicata del browser in cui l’app funziona a pieno schermo, offrendo visuale ed esperienza d’uso molto simili a quelli di un programma in esecuzione su Mac.

La maggior parte degli strumenti per la gestione del testo sono già presenti anche se durante le prove è possibile trovare alcune sezioni non ancora complete. Per esempio in Pages mancano gli strumenti per gestire le immagini, mentre in Numbers non sono ancora presenti gli strumenti per gestire i grafici. Un messaggio a sinistra nella barra degli strumenti informa che queste funzioni saranno presto incluse.

All’interno di iWork su iCloud l’utente può condividere i documenti utilizzando iCloud Mail che deve essere configurato. Quando viene chiusa la finestra principale di lavoro di Pages, Numbers o Keynote, il documento viene automaticamente salvato nel cloud personale dell’utente e visualizzato nella finestra Document Manager, anche questa ovviamente nella nuvola. L’utente può creare da zero un documento sul Cloud con iWork oppure trascinare dalla scrivania del computer (Mac o PC) un file di Microsoft Office all’interno della finestra Document Manager nel browser per aprire, visualizzare e modificare documenti Office direttamente su iCloud. Ricordiamo che all’interno di ogni singola app iWork su iCloud è possibile inviare feedback e segnalazioni ad Apple che verranno impiegati per migliorare e correggere la suite.

Apple ha dichiarato che iWork su iCloud sarà disponibile questo autunno. iWork su iCloud funziona su Mac e PC: richiede Safari 6.0.3, Chrome 27.0.1, Internet Explorer 9.0.8 o versioni superiori.

iWork su iCloud

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui