Jot nel P800 per l’handwriting.

Il cellulare/palmare di Sony Ericsson ingloba il software di CIC per il riconoscimento della scrittura a mano.

Dopo il rilascio per gli utenti di Palm OS, dello scorso dicembre, di Jot versione 2.0 (funzionante anche su Palm OS 5.0), adesso il produttore di software californiano CIC annuncia l’accordo con Sony Ericsson.

Il cellulare/palmare P800, che dovrebbe essere disponibile a breve sul mercato anche in versione non marcata TIM, per riconoscere la scrittura umana usa il software Jot 2.0 di CIC – Communication Intelligence, che già  precedentemente era stato reso disponibile per la piattaforma Palm OS, col sistema Symbian 7.0.

“La soluzione migliore per scrivere SMS in modo naturale, intuitivo e veloce” è quando ha dichiarato Russ Davis, vice president di CIC per il software che supporta un dizionario multilingua e Sign-On, un applicazione di sicurezza biometrica, disponibile verso fine anno.

Il cosiddetto Graffiti 2 per Palm diventa decisamente leader di mercato con l’ingresso anche nel mercato dei cellulari “intelligenti”.