fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Denise Young Smith lascerà Apple, al suo posto Christie Smith

Denise Young Smith lascerà Apple, al suo posto Christie Smith

Denise Young Smith, Vice Presidente responsabile Diversità e Inclusione di Apple, ruolo che era stata chiamata a ricoprire solo sette mesi addietro, lascerà l’azienda alla fine dell’anno e suo posto sarà chiamata a ricoprire l’incarico Christie Smith, già manager di Deloitte.

Già un anno addietro la Young Smith avrebbe parlato con il CEO di Apple Tim Cook della nuova fase della sua via e della carriera. Negli ultimi mesi Apple ha cercato una persona in grado di sostituire Young Smith. Non è del tutto chiaro quando quest’ultima avrebbe deciso di lasciare Apple ma a quanto sembra la decisione era stata già presa prima dei commenti fatti a Bogota (Colombia) nel corso di un dibattito sul razzismo.

All’inizio di novembre, il polo tecnologico Cornell Tech ha nominato Young Smith “executive-in-residence” e lavorerà con gli studenti per diffondere consapevolezza promuovendo inclusione e diversità.

 

Denise Young Smith
Denise Young Smith

 

La sua sostituzione con Christie Smith, con 17 anni di esperienza alla Deloitte nota anche per essere stata una giocatrice professionista di golf, è stata confermata da un portavoce di Apple. La Smith risponderà al Vice Presidente responsabile delle Persone, Deirdre O’Brien, e si è occupata di gestire talenti, di struttura organizzativa, inclusione e diversità. La sua visione in questo ambito, che la tocca direttamente (è una attivista del movimento LGBT e apertamente omosessuale) la  sono espresse in questo articolo.

Il sito TechCrunch riporta le parole di un portavoce di Apple: “Crediamo profondamente che la diversità sia il motore dell’innovazione”. “Siamo entusiasti di poter dare il benvenuto a un’affermata esperta come Christie Smith per aiutarci nel portare avanti i progressi realizzati verso un ambiente lavorativo con una maggiore diversificazione”. La ex Deloitte, una società di consulenza tra le più importanti al mondo, aveva già avuto ruoli di leadership nel campo della diversità e inclusione

Nell’ultimo report su diversità e inclusione, Apple evidenzia che da luglio 2016 a luglio 2017, la metà delle nuove assunzioni è relativa a gruppi storicamente sottorappresentati nel mondo IT che includono donne, persone di colore, ispanici, nativi americani e altri ancora. Apple dice che la presenza femminile in azienda è in costante aumento e che il 36% dei dipendenti sotto i 30 anni sono donne.

Il tema della diversità globale e dell’inclusione in azienda è molto sentito negli USA. Da tempo molte aziende offrono una visione più completa dei dati demografici della forza lavoro nel settore della tecnologia, pubblicando report annuali che evidenziano sostanziali progressi nell’aumento di candidati diversi e qualificati. Specifici studi hanno mostrato una correlazione tra la diversità della forza lavoro e livelli superiori di ricavi, crescita e valutazione del mercato.

christie smith
Christie Smith

 

Offerte Speciali

I migliori sconti Apple su Amazon nel week end

In questo articolo abbiamo tracciato tutti i migliori sconti Amazon sui prodotti Apple che abbiamo reperito in questo fine settimana. Ecco, da iPhone ai Mac, passando per accessori ed Apple Watch, le migliori offerte del sito Internet
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,425FansMi piace
95,281FollowerSegui