fbpx
Home Hi-Tech Android World Con l'app di Jaguar e Shell la benzina si paga dall'auto con...

Con l’app di Jaguar e Shell la benzina si paga dall’auto con Apple Pay

Jaguar Land Rover e Shell hanno realizzato un nuovo sistema di pagamento che nel Regno Unito può essere sfruttato per accedere automaticamente all’erogazione del carburante direttamente dall’auto, senza bisogno di lasciare il veicolo, grazie al sistema di infotainment integrato con supporto per Apple Pay.

Quando l’iPhone è connesso al sistema infotainment dell’auto via USB, l’app Shell appare sul display touch screen del veicolo; l’app permette di individuare la pompa più vicina guidando eventualmente l’utente. A destinazione, l’utente indica all’app la pompa selezionata e dopo aver indicato un codice PIN per avviare la transazione è possibile confermare l’erogazione del carburante. Al termine del rifornimento l’app mostra dettagli sulla transazione, incluso il costo del carburante, i litri erogati e il luogo dove è avvenuto il pagamento, elementi che restano memorizzati come ricevuta e che è possibile, tra le altre cose, inviare anche via mail.

A detta della multinazionale automobilistica inglese l’app sfrutta tecnologie di geolocalizazione combinate con un sistema di pagamento cloud-based, permettendo di eseguire pagamenti senza bisogno di collegamenti con la stazione di rifornimento prescelta. Per i pagamenti al momento sono supportati Apple Pay e PayPal; il supporto per Android Pay è previsto entro la fine dell’anno.

Peter Virk, direttore responsabile Connected Car and Future Technology di Jaguar Land Rover spiega che la Casa sta collaborando con altre compagnie petrolifere per integrare il sistema di pagamento in altre stazioni di servizio ma anche per consentire il pagamento di parcheggi, pedaggi o pagamenti nei ristornati che supportano il drive-through. L’app Shell (al momento disponibile solo nel Regno Unito) è compatibile con le Jaguar e Land Rover che supportano il sistema d’infotainment InControl Touch Pro.

Recentemente Jaguar Land Rover ha stretto un accordo con CloudCar (azienda californiana che si occupa di guida connessa) e che prevede l’adozione della loro piattaforma di servizi cloud di prossima generazione con un investimento di minoranza di 15 milioni di dollari. Il costruttore intende sfruttare funzionalità di apprendimento automatico legate a vari sensori presenti sulle auto.

Offerte Speciali

Apple Watch 4 GPS da 44 mm: solo 379,99  Euro

Apple Watch 3 a solo 245€; promo anche su Apple Watch 5

Su Amazon trovate in sconto Apple Watch 5 ed Apple Watch 3. Prezzi da 245 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,418FansMi piace
95,273FollowerSegui