Home Macity In Evidenza Le librerie Usa sono anche senza fili

Le librerie Usa sono anche senza fili

Non tentiamo neanche il paragone con quelle italiane, perché sarebbe ingeneroso. La tradizione della cultura democratica americana, che porta ad avere una libreria pubblica in tutti i centri (magari senza i libri giudicati “scandalosi” dalla locale comunità , comunque pur sempre una libreria) segna un passo in avanti per la sconfitta del digital divide culturale.

Infatti, secondo una ricerca dell’American Library Association, pubblicata dal New York Times, il 98,2% delle librerie pubbliche Usa ha un collegamento a Internet. Era il 95% nel 2002, il 21% nel 1994. Il 18% delle librerie poi hanno accessi senza fili a disposizione di chi vuol consultare i libri e un altro 21% pianifica di installarlo entro poco tempo.

Lo studio è basato su di un campione di 6.865 librerie rispetto alle 16.192 presenti nel Paese. L’accesso a Internet è stato anche con tutta probabilità  uno dei motivi dell’incredibile aumento di accessi alle librerie pubbliche: negli anni Novanta circa mezzo milione di entrate, oggi 1,2 miliardi.

Infine, è da segnalare che almeno il 40% delle librerie filtra l’accesso a Internet per impedire ai minori di entrare in contatto con materiale non adatto ai bambini (soprattutto dal punto di vista della pornografia).

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,949FollowerSegui