Leica M-P Panda, fotocamera da 15.000 dollari in edizione limitata

In Cina arriva Leica M-P Panda, edizione limitata della celebre fotocamera dell'omonima società: due versioni e solo 60 unità disponibili al prezzo non proprio abbordabile di 15.000 dollari

Leica M-P Panda

Lanciata Leica M-P Panda, edizione limitata della fotocamera M-P, versione aggiornata della Leica M (Macitynet l’ ha già recensita qui) che farà certamente gola agli appassionati di fotografia, con elevato potere di acquisto, che desiderano aggiungere un nuovo gioiello alla propria collezione.

Denominata Leica M-P Panda, è caratterizzata da un corpo bianco e nero che per l’appunto rievoca le sembianze del mammifero da cui prende il nome.

Leica M-P Panda

E’ principalmente destinata al mercato cinese – si legge su Leica Rumors – ed è disponibile in due versioni, una con obiettivo Summicron-M 28mm f/2, l’altra con il modello 35mm f/1.4, in vendita intorno ai 14-15.000 dollari.

La nuova Leica M-P Panda prosegue e reinterpreta la tradizione del costruttore, così come precisa Leica nel comunicato di lancio: «Il nuovo modello miscela il tradizionale nero della fotocamera con il bianco, un colore che trasmette calma e rievoca l’immagine del panda, tesoro della Cina che rievoca l’arte orientale del passato».

Leica M-P Panda

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il display sul retro monta un robusto vetro in cristalli di zaffiro, ancor più resistente del Gorilla Glass della Leica M; inoltre sul fronte è presente la leva di anteprima per scegliere la focale di ripresa, mentre internamente mantiene lo stesso sensore da 24 MP della versione precedente, mentre il buffer è stato portato a 2 GB in favore di un migliore scatto a raffica.