Lisa Jackson: la iOS Academy di Napoli primo passo di Apple per lo sviluppo in Campania

Una esperienza da ripetere e allargare: è questo già dal primo giorno di lezioni il mantra di Apple per iOS Academy che vedrà presto un coinvolgimento di un gran numero di corsisti e aggiungere nuove sedi e modalità di formazione con 5 università in Campania e iOS Foundation Program.

Lisa Jackson

E’ l’ultima parte del discorso del vicepresidente di Apple Lisa Jackson che fa capire l’entusiasmo di Cupertino per il veloce avvio di iOS Academy nei locali appena inaugurati del Campus San Giovanni di Napoli, è lo stesso entusiasmo dei giovani corsisti e del corpo docente che farà aggiungere ai 100 del primo gruppo e 100 del secondo tra tre mesi altri 400 entro il prossimo anno.

Dalla Jackson arriva la conferma che non si tratta di una iniziativa sporadica ma di un vero e proprio programma di sviluppo che offirà risorse ed esperienze cruciali anche con corsi di minore durata per altri 800 studenti in 5 sedi universitarie in Campania: si chiamerà “iOS Foundation Program” e sarà costituito da 3-4 settimane dedicate alla approfondimento dello sviluppo di iOS per studenti che forse troveranno gli stimoli anche per partecipare alla selezione per l’Academy.

Lisa Jackson Naples Italy

Sfide e impegni più prolungati attendono i ragazzi di iOS Academy con l’aiuto degli insegnanti formati appositamente da Cupertino nella moderna sede del nuovo Campus.
Su Macitynet vi abbiamo mostrato alcune immagini del campus stesso, l’intervista con uno dei corsisti e con alcuni degli insegnanti che ci hanno raccontato le modalità di interazione con gli studenti.

Vi lasciamo al discorso completo di Lisa Jackson nel nostro video Youtube.

[colored_box color=”eg. blue, green, grey, red, yellow”]Lisa Jackson
Lisa Jackson è attualmente vice presidente Apple con delega alle iniziative Ambientali e sociali di Cupertino e riferisce direttamente a Tim Cook. Il compito della Jackson è quello di coordinare gli sforzi di Apple per minimizzare l’impatto sull’ambiente rispondendo ai cambiamenti climatici attraverso politiche e realizzazioni nel campo delle energie rinnovabili e dell’efficienza energetica con l’uso di materiali più “verdi” e studiare nuove soluzioni per conservare preziose risorse. E’ responsabile anche delle delle politiche per l’educazione Apple.

La sua esperienza diretta conta anche sul lavoro come Amministratore della EPA, l’Agenzia per la Protezione dell’Ambiente negli anni dal 2009 al 2013 su nomina del presidente Barack Obama nel campo della riduzione dell’inquinamento e nella crescita della consapevolezza delle problematiche ambientali. I suoi titoli universitari e il suo master sono stati ottenuti nel campo dell’Ingegneria chimica. E’ in Apple dal 2013.[/colored_box]