Home Hi-Tech Android World Lo smartphone Sharp Aquos R6 ha un sensore Leica gigante da un...

Lo smartphone Sharp Aquos R6 ha un sensore Leica gigante da un pollice

Nessun telefono cel’ha mai avuto così grosso: il sensore dello Sharp Aquos R6 appena annunciato ne monta uno da 20 MP con dimensioni pari a 1 pollice. Praticamente siamo ai livelli dei sensori che montano fotocamere come la compatta RX100 di Sony, ma stiamo parlando di uno smartphone.

Questo sensore è di Leica e come dicevamo è la prima volta che ne finisce uno così grande su un telefono, per altro di un produttore tradizionale come Sharp: l’unica altra volta che è capitato fu nel 2014 con il CM1 di Panasonic, anche se la tecnologia di quell’epoca rendeva tutto un po’ troppo “goffo”. Tra i papabili concorrenti in questi termini potrebbe essere lo Xiaomi Mi 11 Ultra, che monta una fotocamera posteriore con sensore leggermente più piccolo, per la precisione da 1/1,12 pollici.

Questo sensore prodotto da Leica accompagna un obiettivo Summicron con apertura di diaframma pari a f/1.9 e lunghezza focale equivalente a 19 millimetri sul pieno formato. Sul retro del telefono c’è solo questa lente, leggermente sporgente, affiancata da un flash LED e un “sensore a tempo di volo”, uno strumento che permette di stimare in tempo reale la distanza tra la telecamera e gli oggetti o la scena inquadrati, misurando il tempo che occorre ad un impulso luminoso per percorrere il tragitto telecamera-oggetto-telecamera, noto appunto come tempo di volo).

sharp aquos r6

L’altra caratteristica più interessante di questo Sharp Aquos R6 è lo schermo, che l’azienda chiama “Pro IGZO OLED”. Si tratta di un pannello da 6,6 pollici con risoluzione pari a 2.730 x 1.260 pixel, una luminosità massima di 2.000 nit e una frequenza di aggiornamento variabile tra 1 e 240 Hz. La maggior parte dei telefoni Android attualmente esistenti sul mercato non è in grado di offrire uno schermo OLED con una frequenza di aggiornamento così variabile, il che è molto importante perché permette al display di adattarsi ai contenuti mostrati sullo schermo in tempo reale. Insomma, si tratta di uno dei pannelli più avanzati attualmente impiegati su uno smartphone.

Il resto delle specifiche è in linea con quanto ci si aspetterebbe da un telefono di fascia alta del 2021: il processore è uno Snapdragon 888, ci sono 12 GB di RAM, una batteria da 5.000 mAh e 128 GB di capacità. Sarà in vendita a partire da giugno, per il momento soltanto in Giappone tramite NTT Docomo e SoftBank. Il prezzo non è stato ancora annunciato.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,956FollowerSegui