Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Logitech presenta il primo mouse al mondo con Laser

Logitech presenta il primo mouse al mondo con Laser

Tante le novità  nel catalogo autunnale di Logitech (circa 40 entro Natale), l’azienda svizzero-californiana capitanata dall’ex uomo Apple, Guerrino de Luca intervenuto alla conferenza con un video registrato in California.

Mercoledì 21 settembre a Milano, durante una conferenza stampa, l’azienda che ha inventato i mouse senza fili, ha descritto i nuovi prodotti, sia della linea mouse/tastiere, che della linea webcam, come pure i gamepad, i sistemi audio (ex Labtec) e i telecomandi programmabili (ex Intrigue Technologies).

Purtroppo alcuni prodotti non possono essere qui descritti per le tempistiche imposte da Logitech: nei prossimi giorni leggerete le descrizioni man mano che saranno autorizzate.

mx1000 laser mouse

La prima delle novità  di cui ci occupiamo è forse il prodotto più tecnologicamente avanzato, quello con un sistema veramente innovativo: è il mouse MX 1000 Laser, utilizza per la prima volta al mondo un sistema di tracking ottico (sviluppato con il partner storico Agilent) con luce laser in luogo di quella a LED rossi, assolutamente preciso, su ogni superficie e materiale, lucido, tinta unita, scivoloso… un confronto con altri recenti modelli di marche concorrenti lo ha dimostrato in pieno.

Il cerchio argentato che circonda il laser crea la luce riflessa necessaria a riconoscere il piano sottostante e quindi il movimento sullo stesso.

Si tratta di un mouse cordless di dimensioni generose, con materiali eccellenti sui bordi per una presa saldissima e in compenso scorrevole grazie al fondi di costituzione differente, molti tasti, tutti programmabili, rotella con sistema flottante per muoversi lateralmente, indicatore di carica (batteria ricaricabile) e interruttore d’accensione sul fondo.

Per funzionare necessita di una base che si presta anche a fare da appoggio per quando non utilizzato, fornisce carica per le batterie agli ioni di litio interne al mouse, si ricaricano completamente in 3/4 ore per ottenere una durata di 21 giorni, oppure con una carica rapida di 10 minuti che assicura la funzionalità  di un giorno intero.
La base funziona anche da ricevitore per il segnale RF a 27 MHz spedito dal mouse e da collegamento USB verso il computer.

Per il poco tempo in cui abbiamo potuto provarlo, il suo funzionamento è stato eccellente, fin dal primo momento; per i tasti, oltre ai due principali, il software di Logitech consente una programmazione completa e più che personalizzata.

Tutto sommato il prezzo di 79 euro IVA compresa è quasi economico per l’alta tecnologia integrata e l’ergonomicità  (ma solo se non siete mancini).

Ecco in questa galleria speciale come si presentano il mouse e il relativo software di programmazione.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,812FollowerSegui