fbpx
HomeMacityVoci dalla ReteMac mini: arriva sabato nei negozi USA. E in Italia?

Mac mini: arriva sabato nei negozi USA. E in Italia?

Il primo Mac da meno di 500 dollari (tasse escluse) sta per essere messo in vendita negli Stati Uniti, come promesso.

A San Francisco sono state svelate varie novità  di Apple, una delle più eclatanti è stato il Mac mini: come si preparano i negozi statunitensi?

A due giorni dal lancio del prodotto Apple ha cominciato a far arrivare negli AppleStore ma anche negli altri punti vendita i cartelli che annunciano la disponibilità  del primo computer di Apple “BYODKM – Bring Your Own Display, Keyboard and Mouse” (usa pure il tuo display, tastiera e
mouse).

Il Mac mini è il Mac meno costoso mai creato da Cupertino, non solo contiene una serie di componenti e soluzioni di alto livello ma è stato anche il computer che ha fatto pronunciare anche ai più ostili analisti del settore frasi come “ora non c’è veramente più alcun motivo per non passare ad un Mac”.

La sensazione è che sarà  un successo: per sabato mattina alle 9 ogni punto vendita autorizzato degli Stati Uniti posizionerà  sugli scaffali le piccole scatole cubiche con maniglia, quello raffigurato a lato dell’immagine scattata al Macworld Expo al momento della presentazione, è stata scattata in un CompUSA, per la precisione di Honolulu, Hawaii, e recita “Pint-size perfection. Introducing Mac mini, the smallest and most affordable Mac ever” (la perfezione con le dimensioni di una pinta. Vi presentiamo Mac mini, il più piccolo e più economico Mac di sempre).

Si noti che nello stesso mastodontico negozio hawaiiano non è possibile acquistare un solo iPod, che sia quello standard, quello photo, quello mini e tantomeno il nuovo shuffle, tutto esaurito, solo quattro scatole aperte, cosiddette “refurbished” sono presenti nel punto vendita con un
prezzo lievemente scontato. Nell’angolo degli accessori un assortimento nutrito.

Nell’AppleStore cittadino, distante poche centinaia di metri da CompUSA, l’assortimento di iPod è ai minimi termini, solo poche confezioni al giorni di vari modelli sono disponibili, ma gli addetti non hanno il tempo necessario per “arredare” con le scatole cubiche colorate la parte del negozio dedicata al piccolo player MP3 di Apple e quindi restano alle spalle dei cassieri.

Quanto all’iPod shuffle, mentre in Italia sono già  arrivati ai primi clienti di AppleStore si attende ancora l’arrivo delle scatole verdi (date per disponibili da Steve Jobs per il giorno stesso del keynote, ormai oltre una settimana fa), in questa estrema punta occidentale degli Stati Uniti nel bel mezzo dell’oceano Pacifico, provando a chiedere del nuovo modello di iPod si ottiene solamente un gentile sorriso…

Per il Mac mini c’è da augurarsi che le disponibilità  di sabato non siano solo simboliche, se possibile vi documenteremo la situazione in USA con prossimi reportage; causa fuso orario favorevole l’Europa arriverà  prima e potremo vedere se anche nel nostro continente il piccolo Mac sarà  disponibile per quella data, apparentemente non delimitata agli Stati Uniti dall’annuncio del CEO Apple al Macworld Expo di San Francisco.

lulu

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial