Home Macity Hardware Apple MacBook 12” bocciato nei test con video, foto e giochi

MacBook 12” bocciato nei test con video, foto e giochi

BareFeats, sito specializzato in benchmark di prodotti Apple, ha eseguito delle prove con il nuovo MacBook 12″ testando la versione con processore Intel Core M 1.2 GHz Dual-Core, 8 GB di memoria RAM e unità flash storage da 512 GB, confrontandolo i risultato ottenuti con un MacBook Pro Retina 15″ fine 2013 con processore Quad-Core Intel i7-4960HQ, 16 GB di RAM, GPU NVidia GeForce GT 750M con 2 GB di RAM, unità di flash storage PCIe da 512 GB e un MacBook Pro 13″ inizio 2015 con processore Intel 3.1 GHz Dual-Core i7-5557U, 16 GB RAM, Flash Storage PCIe da 512GB e GPU Intel Iris Graphics 6100.

Sui MacBook Pro 15″ e 13″ era installato OS X 10.10.2; sul MacBoook 12″ era installato OS X 10.10.3. Nei test con Final Cut Pro X i risultati migliori, come facilmente prevedibile, sono stati ottenuti dal MacBook Pro 15″ con prestazioni in termini di FPS (frame per secondo) fino a cinque volte superiori. Nel caso, ad esempio, dell’applicazione del filtro “aged film” il MacBook con lo schermo più grande ha richiesto meno di 40 secondi per l’applicazione, il nuovo MacBook 12″ ha richiesto ben 351 secondi. Nei test “Iris Blur” con Photoshop, i risultati migliori sono stati ottenuti con il MacBook 13 pollici: 44 secondi contro i 68 richiesti dal MacBook 15″ e ben 109 secondi del nuovo MacBook 12″; in altri test con l’applicazione di fotoritocco (una serie di azioni ripetitive) è stato ancora il 15 pollici a vincere: 14 secondi contro i 26 del 13″ e i 78 secondi del MacBook 12″.

I benchmark con il MacBook 15″ usando Diablo III evidenziano 58 fps (15 fps con il 12″; quelli con Batman Arkham City evidenziano 60 fps con il 15″ (22 fps con il 12″); con GRID 2 si evidenziano 50.2 fps con il 15″ e 19.4 fps con MacBook 12″.

Come era ovvio supporre e come corroborato dai test, il nuovo MacBook 12 pollici non è una macchina adatta per l’uso con applicazione di video editing, fotoritocco e giochi. Chi cerca un portatile Apple per questi scopi, farà bene a scegliere un MacBook Pro o un Mac desktop. Il nuovo Retina 12″ va bene per applicazioni tipo ufficio (elaborazione testi, invio mail, browsing sul web, ecc.) ma non certamente per l’uso come macchina per gestire video, software grafici intensivi e giochi.

La stessa Apple presenta il nuovo Mac evidenziando la silenziosità (è completamente privo di ventole), l’efficienza (consuma solo 5 watt), l’autonomia. Nelle descrizioni dettagliate delle varie macchine sul proprio sito, Apple ha una sezione “Prestazioni” con dettagli sulle prestazioni grafiche e dei processori delle singole macchine. Questo per i MacBook Air, MacBook Pro, iMac, Mac Pro ma non per i Mac mini e i MacBook.

MacBook 12 test 1 MacBook 12 test 2 rmb12i_fcpe

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui