ISweet FireWire Web camera:
piccola ed efficiente per iChat AV

di Perlini Settimio e Marco Ragazzini
8-12-2003

okdscn4244Una alternativa di ottima estetica e ridotte dimensioni alla iSight di Apple: si chiama iSweet, ricorda nel look l'ipod e, grazie a dimensioni ed accessori potete usarla ovunque.
La recensione è su questa pagina di MacProf.

Siete alla ricerca di una alternativa alla bellissima iSight di Apple, magari da abbinare ad un computer che ha già il microfono incorporato come iMac o eMac o ancor meglio ad un portatile? La iSweet potrebbe fare al caso vostro.
Progettata evidentemente su misura dell'utente Apple sia per il design che per le finiture, i meccanismi di aggancio e la compatibilità software è dotata di un CCD Sony e di accessori per l'utilizzazione in qualsiasi occasione.

La confezione
Nella scatola (noi abbiamo provato la versione in anteprima proveniente dall'estremo oriente) troviamo il "corpo webcam" vero e proprio con una uscita firewire standard, una presa di alimentazione e il foro con il passo filettato per l'aggancio ad un cavalletto standard.

Abbiamo poi un cavetto Firewire bianco di discreta lunghezza, un strano "pod" a forma di tubero con una vite filettata, un cavaletto bianco da tavolo, un contenitore in plastica semitrasparente con all'interno del rivestimento spugnoso e persino un tovagliolino rosa per la pulizia dell'esterno della webcam.

Questa ricchezza di accessori è pensata per potere utilizzare la telecamera sia sulla vostra scrivania, sia sul vostro portatile e con la possibilità di riporre tutto nel vostro zaino per gli spostamenti.

dscn4262 dscn4249 dscn4246



Installazione
iSight ce lo ha insegnato: la posizione migliore per la webcam non è in basso sul tavolino ma all'altezza degli occhi in modo che ci si possa confrontare direttamente con il proprio interlocutore.

Per questo i produttori di iSweet hanno pensato di includere un elegante cavalletto bianco che può "sopraelevare" la web cam su qualsiasi scrivania all'altezza degli occhi o permette, in posizione non allungata di posizionarla anche su un monitor CRT. La possibilita' di orientamento della testa del cavalletto e di allungamento di uno o più piedini permettono di trovare l'inclinazione ottimale anche se disponete di un monitor piatto di elevato spessore che non può essere "agganciato" dal dispositivo che descriviamo sotto.

Ancora più comodo e ben studiato è l'aggancio con il "tubero" che abbiamo descritto parlando della confezione.
In questo caso si tratta semplicente di inserire il corpo webcam nella vite filettata del "pod" che in perfetto bianco iMac, dispone di una ghiera per il serraggio e importantissimo di un meccanismo a molla che permette l'aggancio allo schermo del portatile o dell'iMac LCD. Il "gancio" è delle dimensioni giuste per non interferire neanche con la visione dei portatili come il Titanium che ha una cornice molto sottile intorno al display.

dscn4250 dscn4258 dscn4260

La possibilità di rotazione della vite filettata permette di ottenere due ulteriori benefici, da una parte serve ad agganciare la iSweet ai monitor come quello dell'iMac LCD che hanno una cornice trasparente di buone dimensioni e l'impossiibilita' per conformazione del retro di avere spazio in altezza per ospitare il meccanismo, dall'altra quella di poter usare la webcam stessa come strumento di ripresa di ciò che avviene di fronte al vostro computer: con una connessione ad alta velocita e senza fili (ADSL+Wi-Fi) sarete in grado di mostrare come abbiamo fatto noi, la vostra casa o i vostri famigliari al vostro interlocutore di iChat AV, girando per le stanze con l'iSweet piazzata in cima allo schermo del portatile!

L'anello di alluminio intorno all'obbiettivo non ha solo una funzione estetica ma permette di mettere a fuoco manualmente l'inquadratura ed è utile nel caso di riprese ravvicinate.

Se usate la webcam solo con il portatile potete tranquillamente "riciclare" il cavalletto per utilizzarlo con la vostra fotocamera digitale!

okdscn4244 okdscn4245 supporto_imac


Il collegamento e il software
Inutile dire che, grazie a Firewire, il collegamento e il riconoscimento della iSweet sono immediati.
Come avviene per la iSight, basta collegare la webcam e iChat AV è in grado di partire da solo e di rendere disponibile da subito la videocomunicazione (apparirà l'icona di una telecamera di fianco al vostro nome nell'elenco dei "buddies" dell'applicazione).
Non solo, ma la webcam è immediatamente riconosciuta come FireWire Camera anche da applicazioni per la registrazione video quali BTV (anche per riprese temporizzate) dal plugin di Filemaker per l'acquisizione video, da iVisit (programma di Webcam disponibile anche per Windows) e pure da interfacce per il video gioco come ToySight.
Per chi vuole chattare con gli utenti Windows ricordiamo che è possibile utilizzare programmi multipiattaforma come iVisit e tutti gli altri che vi segnaliamo su questa pagina di ilmioMac.

Vi ricordiamo che per l'uso con iChat AV è necessario disporre di Mac OS X 10.2 e di un G3 da almeno 600 Mhz.
Con Mac OS X 10.2 qualsiasi applicazione è in grado di utilizzare iSweet mentre per chi possiede versioni precedenti e vuole utilizzarla con applicazioni diverse da iChat il produttore consiglia il download dei driver di ioxperts per Mac OS X 10.1 e per Mac OS 9.2.
Quando la webcam è in funzione si accende una spia bianca sul frontale a destra dell'obiettivo (vedi immagini qui sotto)

Il produttore la dichiara compatibile anche per Windows ma al momento non abbiamo potuto effettuare una verifica, in ogni caso per i portatili Wintel che dispongono di un collegamento a 4 pin (FireWire senza alimentazione) è disponibile il collegamento per un alimentatore esterno (non fornito di serie).


Le prestazioni
La webcam è dotata di un sensore CCD da un 1/4 di pollice di Sony da 350.000 pixel e permette una risoluzione di 640x480 pixel e riprese a 30 frame per secondo.

L'abbiamo provata in tutte le condizioni di luce e il giudizio globale è positivo, potendo effettuare un confronto con la iSight che è il naturale termine di paragone possiamo dire che le prestazioni sono paragonabili con una migliore resa qualitativa della iSight per quanto riguarda il rumore video con luci basse mentre la iSweet si comporta meglio nella resa dei colori dell'incarnato, scordatevi dominanti azzurrognole o verdi, con iSweet i colori sono sicuramente più "caldi".

In ogni caso, grazie all'estrema sensibilità del CCD è possibile persino comunicare con le luci spente e il vostro volto illuminato dal solo monitor LCD del portatile anche se il risultato finale sarà un pò spettrale.
In ogni caso la messa a fuoco risulta perfetta a qualsiasi distanza e l'intervento sulla ghiera di alluminio intorno all'obiettivo è necessaria solo in occasione di riprese ravvicinate a livello di macro.

Pro
Compatta, comoda da trasportare e facilissima da installare. Design in linea con i prodotti consumer di Apple.

Contro
Funziona solo con i Mac che già dispongono di microfono incorporato o richiede microfono esterno

Conclusioni: Un'ottima alternativa all'iSight che non rinnega il look Apple ed ha prestazioni paragonabili e minore ingombro.

Prezzo al Pubblico:
110 Euro Iva Compresa

Distribuzione: American DataLine