Nokia 6310i, un "muletto" fedele con GPRS e BT
di Antonio Dini


Il buon vecchio Nokia 6310i non è solo un aggiornamento del 6210 e del 6310. Divenuto tri-band, con batterie da 10 giorni e bluetooth funzionale, è probabilmente il più furbo tra i telefonini "non intelligenti", e costa molto meno...

Se cercate schermi a colori, MMS, fotocamere, suonerie polifoniche e altri gadgets, avete sbagliato terminale. Se cercate un telefono comodo, con una batteria impressionante, stabile e soprattutto semplice (come tutti i Nokia), avete trovato l'oggetto che fa per voi. Il meglio della vecchia tecnologia a un prezzo abbordabile...
Non è uno smart-phone, ma un terminale che si sposa con i Mac via infrarossi e Bluetooth...


Confezione:

Solita scatola Nokia: manuale, telefono, batteria, carica-batteria da viaggio, suite Nokia per Pc e basta. Manca l'auricolare, un cavetto dati, una custodia, la seconda batteria. Ma è inutile lamentarsi, perché questa è la politica dell'azienda finlandese.


Design:
Il 6310i è un telefono grande e leggero. Se cercate un micro-telefono cellulare, di quelli grossi come una caramella, avete sbagliato ancora strada. Però il design del 6310i, classico telefono aziendale e da executive, è ritornato ad essere sobrio anche nei colori dello chassis (non esistono cover intercambiabili per questo modello). L'antenna integrata lo rende comunque comodo da portare in tasca.

Caratteristiche ergononiche:
Leggero, con una tastiera maneggevole, è ben bilanciato e veloce nella risposta dei tasti. Scompare in tasca e non pesa in una giacca. E' inoltre abbastanza robusto da stare in una borsa da donna o nella tasca posteriore dei pantaloni senza farsi "schiacciare" da altri oggetti o dal peso del proprietario.


Performance telefonica:
Ottima batteria, quasi dieci giorni di stand-by e una buona resistenza all'uso intenso sia telefonico che di infrarossi e bluetooth. Acchiappa il segnale con grande velocità quando si esce da zone scoperte, funziona bene anche là dove molti altri telefoni non prendono più, e ha un timbro di voce caldo. La suoneria è convenzionale e ben udibile, mentre la vibrazione è molto intensa.


Interfaccia e usability:
Usato un Nokia, usati tutti. L'interfaccia è chiara, semplice e molto veloce. Si riescono a impostare anche le configurazioni Gprs in quattro passaggi. Peccato solo che il display non consenta un'agenda di miglior livello... La versione del software del telefono provato è la 5.10 del 11-09-2002.


Connettività:
Infrarossi standard, dato che usano lo stesso chipset dei precedenti Nokia serie 6. Il modem Gprs è di vecchia tecnologia (3+1, inferiore agli standard attuali), ma affidabile. Bluetooth funziona perfettamente e non uccide le batterie in modo troppo violento: si arriva ad utilizzarlo continuamente per almeno sei ore (più della batteria di un portatile...).
Infine, è un telefono tri-band: buon viaggio per gli Usa!


Compatibilità con il Mac:
Il Nokia 6310i supporta SyncML, quindi - teoricamente - potrebbe diventare compatibile con iSync di Apple. anche se l'esiguo spazio della memoria interna (dove è possibile installare applicazioni e giochi JavaME in soli 178 Kb, come ai tempi del Commodore 64...) e l'agenda lillipuziana lasciano seri dubbi che sia tecnicamente fattibile, oltre a questo la modalità SyncML è accessibile solo via WAP e non e' possibile utilizzare l'applicazione di Apple per sincronizzare Rubrica e agenda via Bluetooth (grazie a Giovanni Bertani per la segnalazione).
In compenso, via Bluetooth è possibile sia inviare file che gestire Simcard e inviare o ricevere vCard (cioè i contatti di Address Book).
Inoltre, con uno degli script di MacityNet per il modem di Apple e l'apposito dongle bluetooth, è possibile utilizzarlo come modem Gprs per connessioni a Internet on the road. Le attuali promozioni di Tim e Vodafone (circa 10 euro per 30 giorni di connessione senza limiti) rendono la possibilità interessante, dato che la velocità è solo lievemente inferiore alla velocità media di un collegamento telefonico dual-up e non tiene la linea di casa occupata (oltre a non costare nulla di scatti).

Per il tutorial su come usare 6310 e 6310i con GPRS e Mac, con bluetooth o IRDA su Mac OS X si veda questa pagina di MacProf.


Giudizio finale:
Non volete uno Smartphone ma solo un telefono che funzioni bene, magari sia Nokia e abbia tutto quello che si può trovare sul mercato anche in termini di compatibilità con il Mac da parte della casa finlandese? Eccolo: è il 6310i. Costa la metà dei suoi fratelli maggiori "intelligentoni" e ha una batteria che dura in media cinque volte di più...


A favore: resistente, facile, intuitivo, Gprs via bluetooth, compatibilità con il Mac non disprezzabile
Contro: non è uno smartphone, probabilmente non è compatibile con iSync definitivo, Nokia non rilascia nessun software per Mac (o Linux o Unix)
Scheda tecnica:
Tri-band, Gprs, Wap 1.21
Infrarossi, Bluetooth
Batteria Ioni di Litio, display 96x65, 110g di peso, 12,9x4,7,1,8 cm, T9, standby-voce: 260 ore - 270 minuti (valori teorici massimi).

(photo courtesy of Nokia)

Altre informazioni sui cellulari Nokia e il Mac su questo canale di ilmioMac

Per discutere di telefoni Nokia sul nostro Forum partite da /messages/4161/366.shtml?1039018633">questa pagina