MacWorld Expo Paris 2010

di Settimio Perlini | Settembre-2000

Speciale... tutti i servizi di MacProf e Macity.

MacWorld Expo Paris 2000
SPECIALE... tutti i servizi di MacProf e Macity.

 

I prodotti e personaggi curiosi e interessanti
una rassegna di curiosità per chiudere i nostri servizi dall'expo.

 

le immagini del palmare M100
che ha fatto la sua comparsa sul mercato francese proprio in occasione del MacWorld



Il mondo Cad e 3D
Alcune delle novità hardware e software in mostra: prima fra tutte la nuova versione 4 di Artlantis.


Festival FireWire
Non solo per le telecamere ma anche per masterizzatori, supporti di memorizzazione, DVD...

 

 

Festival USB
Una serie sempre più numerosa di periferiche per ogni uso e di ogni colore...

 

 

 

EXPO: un expo in musica
Un villaggio dove la musica la faceva da padrone con molte interessanti novità anche dei produttori italiani magare da mostrare su un palcoscenico a disposizione dei creativi della musica su Macintosh

 

 

EXPO: Video Digitale per i Mac Deskto
Preannunciate al NAB di primavera le schede Matrox RT e Targa Ciné per Mac si sono materializzate all'Expo ma non sono ancora disponibili sul mercato.Abbiamo potuto vederle in funzione presso lo stand Apple in abbinamento a Final Cut e siamo rimasti piacevolmente stupiti delle loro potenzialità.

 

 

EXPO: Acceleratori per i vostri Mac vecchi e nuovi.
Il mondo dell'accelerazione per i Mac più o meno recenti fa notevoli passi avanti.
Innanzitutto l'annuncio di Sonnet riguardante la possibilità di effettuare l'upgrade ai processori G3 anche dei parenti "poveri" delle serie 7XXX e 8XXX, i fino ad ora sfortunati 7200 e 8200...
Ma ci sono interessanti novità (con foto) per i multiprocessori.

 

 

 

EXPO: L'audio e il video sui nuovi iBook
Con le nuove porte presenti sugli ultimi portatili di Apple sarà sempre più facile interagire con le apparacchiature audio e video che trovate in casa e al lavoro: ecco un carrellata con foto e utili informazioni sui prodotti

 

EXPO: Director's Cut
Finalmente un convertitore DV-Analogico che vi permette di acquisire il video da vecchie telecamere non DV e videoregistratori, montarlo con iMovie e altri software DV e infine registrarlo su qualsiasi recorder analogico... anche per i nuovi iBook: provato sul campo a Parigi.
Tutto su questa pagina di MacProf

Nuovo look per le periferiche... (15/09/2000, 16:32)
L'argento e le trasparenze del cubo e di mouse e tastiera fanno scuola tra i produttori di periferiche con alcuni prodotti esteticamente validi e altri meno.. giudicate voi da da questa pagina di MacProf.
Expo alla francese... (15/09/2000, 07:32)
L'expo non è solo l'occasione per vedere i nuovi prodotti in vetrina ma anche per comprarli! Ecco che all'interno del padiglione dedicato all'Expo trovate rivenditori di ogni tipo e centinaia di persone che aprofittano dell'occasione per portarsi a casa il proprio Mac. Foto e commenti su questa pagina di MacProf
EXPO: Le immagini dal Keynote. (15/09/2000, 07:32)
A qualche ora di distanza dall'evento mettiamo in linea alcune immagini tratte dal keynote di Steve Jobs: MacOS 10 è molto di più di una semplice nuova interfaccia che riveste un OS Unix: è un modo rivoluzionario di utilizzare il Mac e di sfruttarne la potenza. Su questa pagina di MacProf.

EXPO PowerStep, l'iBook risparmioso (15/09/2000, 08:23)
Il nuovo iBook passa da 466 a 366 MHz quando si tratta di risparmiare energia. Ecco un'altra delle novità nascoste del nuovo portatile.

EXPO: Nuovi processori negli iBook! (15/09/2000, 07:31)
Nessuno sembra essersene accorto ma la revisione degli iBook ha portato al debutto anche i nuovi chip PPC 750CX di IBM. Minor consumo, costi più bassi e cache di secondo livello direttamente sul chip. Molte rose ma anche qualche spina. Ecco perchè .

EXPO: MacOS X beta... ecco la confezione. (14/09/2000, 13:35)
30$ o 249 FF: ecco cosa Apple vi da in cambio... Il pacchetto di MacOS X ha un packaging semplice ed elegante ma entrerete a far parte della storia della mela morsicata! Le foto su su questa pagina di MacProf.

MacOS X beta: le prime impressioni. (14/09/2000, 12:25)
Dopo aver visto la presentazione di Steve Jobs ed essere rimasti in fila per circa un'ora per procurarci il CD con la beta di MacOS X abbiamo finalmente avuto modo di installarlo e provarlo sul nostro Powerbook 266. Ecco le prime impressioni su questa pagina di MacProf.

Il Keynote visto da vicino. (14/09/2000, 08:50)
Steve Jobs è per i fan di Macintosh una vera e propria icona da venerare ed ad ogni keynote si rinnova qualcosa che assomiglia ad un rito sacro.

Altre immagini da Parigi (14/09/2000, 08:24)
Mentre per i nostri inviati a Parigi sta per aprirsi un'altra giornata giornata alla scoperta delle novità dell'Expo, nella notte su MacProf sono state postate anche altre immagini dalla rassegna francese le trovate su questa pagina

MacOs X e nuovi iBook anche per gli Italiani (14/09/2000, 08:20)
Dopo un giorno intero di inattività è tornano nella notte on line l'Apple Store Italiano. Sono ora disponibili tutti i prodotti annunciati ieri ma anche altre novità. Vediamo quali, i loro prezzi e i tempi di consegna.

Keyspan: driver Mac OS X per l'adattatore seriale (13/09/2000, 20:05)
La societa' americana che produce il popolare adattatore USB/seriale ha annunciato la disponibilità della versione beta del driver che consente di utilizzare il dispositivo sotto Mac OS X.

ATI Radeon, per molti, ma non per tutti (13/09/2000, 20:06)
Le nuove schede di ATI sono disponibili come opzione BTO, possiamo averle anche separatamente? Conviene pensare a questa scheda o meglio orientarsi su una Voodoo AGP?

EXPO: Cosa è successo a Parigi (13/09/2000, 18:37)
Facciamo il punto della situazione a poche ore dal termine del keynote introduttivo di Jobs e vediamo cosa è davvero mancato.

EXPO: MacOs X beta, non per sempre (13/09/2000, 18:13)
La beta finalmente è stata rilasciata e come tutte le beta non è un prodotto finito. Pochi per‚ hanno capito che, come molte beta, la versione di MacOs X in distribuzione da oggi ha una data di scadenza

EXPO: Le prime foto (13/09/2000, 14:20)
Visti da vicino sono ancora più belli... e vengono presentati con una marea di periferiche... Ecco le prime foto direttamente dall'Expo di Parigi.su questa pagina di MacProf

 

EXPO: iBook new family. (13/09/2000, 13:56)
Il rinnovato portatile di Apple sfoggia FireWire, DVD, uscita video e disco fino a 20 Gb, riusciremo ancora a chiamarlo "il piccolino" di Apple?

EXPO: Mac OS X beta sull'AppleStore. (13/09/2000, 13:56)
Si e' scelto di vendere via AppleStore il CD della Public Beta di Mac OS X.

EXPO:grande folla nel salone (13/09/2000, 15:15)
Una fila lunghissima di fan entusiasti di provare (a pagamento) la beta pubblica di MacOS X si snoda nel padiglione dell'expo...

EXPO: Nuovi iBook e Radeon in build to order. (13/09/2000, 11:51)
Pronostici rispettati. Oltre alla Beta di MacOs X (in vendita a 30$) Jobs ha annunciato i nuovi iMac e le Radeon in build to order. Ecco minuto per minuto tutto quello che e' stato detto dall'iCeo dal palco di Parigi

EXPO: Pre-keynote, in diretta dall'atrio. (13/09/2000, 09:21)
I nostri inviati attendono l'apertura delle porte e ci raccontano le sensazioni.

Torna su MacProf

img_4743 img_4745 img_4747
^ La confezione e' ormai nello stile di Elgato con colori sobri e grafica molto pulita sul fronte ^ Ed una messe di informazioni sul retro, anche in italiano ^ All'interno troviamo le licenze per il software sia per Mac (EyeTV full) che per Windows (il software di Terratec)
img_4748 schermata_2010-02-24_541dff img_4758
^ TRoviamo anche uno schema di collegamento base ^ di cui vi mostriamo il dettaglio qui: ovviamente l'antenna mobile puo' essere vantaggiosamente sostituita da una antenna fissa ^ Ecco l'esploso del contenuto della confezione con cavo di rete, alimentatore e antenna mobile
img_4751 img_4753 img_4755
^ Le dimensioni sono abbastanza ridotte e se non volete appoggiarlo su un piano... ^ ...potete sempre appendere il NetStream ad una parete ^ Ecco come si presenta il retro con ethernet Gigabit, presa di antenna (lo sdoppiamento del sintonizzatore avviene all'interno), pulsante di reset e presa di alimentazione
img_4760 img_4763 img_4764
^ L'inquadratura di tre quarti mostra la qualita' del materiale in cui e' stata realizzato Netstream ^ E finalmente partiamo con tutti i cavi collegati. Sul fronte un led nascosto nella fascia nera si illumina per indicare lo stato di funzionamento. ^ Nei CD non c'e' il manuale in italiano ma il software e' nella nostra lingua e per l'installazione e' sufficiente anche leggere questa serie di note.
Per il resto ci si affida al collaudato software EyeTV o Terratec (Mac o Windows)
schermata_2010-03-08_57c281 schermata_2010-03-08_57c288 schermata_2010-03-08_5860d4
^ Nestrstream non deve essere collegato direttamente ad un porta USB di un computer per funzionare ma e' sempre necessario effettuare la ricerca dei canali e la loro memorizzazione. Noi l'abbiamo fatto con EyeTV su Mac. ^ Si tratta di un doppio sintonizzatore digitale terrestre (no pay tv) e va scelto dapprima il paese che ci ospita per selezionare le frequenze adeguate ^ Scegliamo poi Netstream tra le tante periferiche gestibili da EyeTV
schermata_2010-03-08_57cc0f schermata_2010-03-08_5dcd78 schermata_2010-03-08_5860fc
^ Da questo punto in poi l'impostazione assistita si occupa di cercarci i canali e di gestire l'eventuale abbonamento al servizio TvTv che ci fornisce una guida completa ai programmi su tutte le emittenti del Digitale Terrestre ^ Il software va attivato con la chiave che trovate nella confezione. ^ La periferica viene riconosciuta con un numero identificativo unico che permette anche di avere piu' Netstream nella stessa rete: potete controllare registrazioni n-uple e acccedere da tanti altri computer
schermata_2010-03-16_5c2b78 schermata_2010-03-08_57e07a schermata_2010-03-17_5d7be1
^ Una volta sintonizzati i canali saranno memorizzati non solo nel software del vostro computer ma anche nella memoria interna del Netstream ^ E' possibile anche una sintonizzazione fine ed una riscrittura di vecchie liste di programmi obsolete ^ Ed ecco il netstream "sintonizzato" qui vediamo i due tuner di cui al momento uno solo e' attivo con l'indiczione della qualita' e potenza del segnale.
schermata_2010-03-17_5c8b2c schermata_2010-03-08_57ce91 schermata_2010-03-17_5c8ae6
^ Ed ecco la lista dei programmi come appare su EyeTV nel compute che ha effettuato la sintonizzazione: qui e' gia' visibile una trasmissione con la classica interfaccia di EyeTV ed il telecomando virtuale visualizzato in alto a destra. ^ Questa e' solo una delle preferenze di EyeTV che ci mostra come possiamo condividere le nostre registrazioni (che avvengono sul computer locale) in rete con altre macchine. ^ Ecco ancora una schermata dal vivo con le indicazioni che scompaiono dopo qualche secondo: lo schermo si adatta automaticamente ad eventuali formati "wide".
schermata_2010-03-17_5d7c31 schermata_2010-03-17_5dd48d schermata_2010-03-17_5dc246
^ Ma a che serve un sintonizzatore di rete (oltre a liberarsi della chiavetta locale e del cavo di antenna in caso di uso wireless) se non posso accedere anche dalla rete stessa?
Ed e' quello che si puo' far con Bonjour: basta entrare in Safari e si visualizzano i servizi di Netstream
^ Ecco Netstream come viene visto dal Web: ci sono le informazioni sui due sintonizzatori ^ I dati del collegamento...
schermata_2010-03-08_5dcb22 schermata_2010-03-17_5dc611 schermata_2010-03-17_5dc885
^ E la possibilita' di cambiare password di accesso ai servizi (potreste non voler far guardare la tv a tutto l'ufficio) ^ Ed ecco la lista dei canali memorizzata con la sintonizzazione dal computer: notate il bottone in baso a sinistra "Download m3u file": si tratta della possibilità  di scaricare la playlist dei canali. Vedremo tra poco a cosa puo' servire. ^ Qui vediamo i dati della rete interna
schermata_2010-03-17_5dc7c6 schermata_2010-03-17_5dd3c8 schermata_2010-03-17_5dd2b5
^ Qui invece una finestra riservata all'installazione di contenuti aggiuntivi... vedremo nelle prossime settimane che sorprese ci riservera' Elgato ^ Se aprite con VLC (il programma di lettura gratuito di archivi e stream) la playlist che avete salvato in precedenza potete accedere praticamente alla lista di canali su qualsiasi computer che e' nella stessa rete di NetStream e senza dover installare software ad hoc: bastera' copiare la playlist. ^ Questa opzione permette l'uso anche a computer con Linux all'interno della stessa rete e ad avere tanti client virtuali volete.
Ovviamente senza le capacita' di programmazione di EyeTV o del software di Terratec ma avrete accesso diretto allo streaming dei canali DTT su qualunque macchina di casa o dell'ufficio.

Utilizzare Netstream con iPhone, touch e iPad [aggiornato - Novembre 2010]
iPhone e iPod touch nelle loro vecchie versioni non sono in grado di leggere il flusso Mpeg2 ma con la versione 1.2 (o superore) del software per iOS di Elgato e la potenza dei processori A4 che hanno a bordo iPhone 4, iPod touch 4G e iPad ora sono in grado di effettuare la decodifica direttamente senza avere un computer intermedio che fa da ponte. A tale scopo vi invitiamo a leggere la recensione presente su questa pagina di iPhonia.

Per i vecchi modelli si può ricorrere ad un Mac come "ponte" per visualizzare le trasmissioni TV: è il software EyeTV a bordo del computer che si occupa di convertire in un formato compatibile con iPhone e iPod touch e di effettuare lo streaming verso di essi. Con l'applicazione EyeTV per iPhone si possono selezionare i canali, la visione di registrazioni e programmare le registrazioni stesse sull'hard disk del vostro Mac.

 

Reperibile su Apple Store online a questo link