fbpx
Home News MACWORLD Quale macchina per chi

MACWORLD Quale macchina per chi

New York Apple ha rinnovato interamente la gamma delle macchine desktop presentando il G4 Cube e proponendo gli iMac ed i PowerMac in nuove configurazioni, la varietà  di modelli, tuttavia, rischia di confondere le idee agli utenti, alle prese con una gamma molto ampia tra cui scegliere; cosa ha spinto Apple ad ampliare a dismisura la propria offerta?Nella tabella vediamo l’attuale offerta di Apple in ordine di prezzo, in modo da capire meglio come sono state posizionate le macchine:

Modelllo Prezzo
iMac
799 USD
iMac DV
999 USD
iMac DV+
1299 USD
iMac SP
1499 USD
[email protected]
1599 USD
Cube 450
1799 USD
Cube 500
2299 USD
[email protected] MP
2499 USD
[email protected] MP
3499 USD

In primo luogo gli iMac si posizionano meglio sul mercato, offrendo un prodotto di ingresso ad un prezzo davvero aggressivo (saremo sotto i 2 milioni iva compresa in Italia), eccellente per coprire sia l’utente a basso profilo, sia le realtà  dove vanno installate molte macchine, come le scuole o le aziende, e che con un prezzo molto basso acquistano più volentieri. Il secondo iMac è di fatto il DV a cui siamo abituati, ma senza DVD e con un prezzo sensibilmente più basso, alla resa dei conti avere le porte FireWire è decisamente più interessante per gli utenti rispetto alla possibilità  di leggere DVD (oltre alle telecamere penso alle periferiche: masterizzatori, hard disks, ecc…), il sacrificio è sostenibile se di contro abbiamo un prezzo molto aggressivo. Per gli incontentabili abbiamo gli iMac DV+ e Special Edition, assolutamente completi di tutto e quindi con un prezzo adeguato alle dotazioni di serie.Il G4 Cube è la macchina più affascinante e contemporaneamente quella che lascia più perplessi: superata l’onda emozionale, perchè dovrei comprare una macchina appena più veloce del [email protected] con costi superiori ed impossibilità  di espansione con schede PCI? Perchè alla resa dei conti gli utenti di G4 che utilizzano anche un solo slot PCI sono comunque una minoranza, perchè sulla maggior parte dei G4 installati non è mai stata montata nessuna scheda PCI e con il G4 Cube prendiamo a meno di 4 milioni una macchina che fino a ieri costava più di 5 (il [email protected]) per avere benefits che magari non ci interessano, mentre con meno di 5 milioni prendiamo una macchina che costava oltre i 7! Per coloro che invece utilizzano effettivamente le capacità  di espansione PCI delle macchine G4, abbiamo le nuove macchine multiprocessore, allo stesso prezzo di prima ma con prestazioni decisamente superiori e dotazioni di serie ancor più elevate, del resto l’utente che necessita di schede aggiuntive sarà  colui che alla propria macchina chiede molto in termini di prestazioni; infine troviamo il [email protected] la macchina entry level della gamma professionale, ad un prezzo sufficientemente basso e per coloro che necessitano più di slots PCI che di potenza di elaborazione.Rimane da vedere ancora con quali prezzi le macchine arriveranno in Italia ma non dovrebbero aspettarci sgradite sorprese, Apple punta decisamente sullo Store on-line anche per il mercato europeo, quindi dobbiamo attenderci prezzi abbastanza aggressivi.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui