HomeMacityFuturoscopioMai G3 a più di 500 MHz?

Mai G3 a più di 500 MHz?

Secondo AppleInsider, però, la produzione del processore resta ancora molto problematica e difficilmente si potrà  vedere un incremento di velocità  se non entro qualche mese. Nel frattempo, aggiunge ancora il sito dedito alle indiscrezioni, IBM avrebbe realizzato prototipi di versoni a 550 e 600 MHz di LoneStar, il “vecchio” G3 montato sui PowerBook, iBook e iMac. Non è però certo che i consumatori possano avere occasione di acquistare macchine a questa velocità  poichè, ammonisce AppleInsider, IBM non avrebbe alcuna intenzione di commercializzare i nuovi chip.
L’affermazione del sito, che aveva clamorosamente mancato il bersaglio quando solo qualche settimana fa aveva annunciato che i processori da 500 MHz non si sarebbero visti che in estate inoltrata, appare piuttosto azzardata. La maggior parte degli esperti ritiene infatti che la prossima revisione di iMac (prevista per le prossime settimane, forse ad inizio aprile) già  monterà  versioni a 500 MHz del G3 e che Apple, per ora, non ha alcuna intenzione di migrare il desktop di fascia bassa a G4. Infatti, LoneStar, che in fatto di velocità  pura non presenta alcun handicap nei confronti di Max! che ha il solo vantaggio di essere in grado di eseguire il set di istruzioni AltiVec, è più adatto sd equipaggiare macchine economiche e con richieste di bassi consumi. E’ dunque probabile che l’attuale generazione di iMac (destinata a durare almeno fino alla fine di quest’anno) potrebbe continuare ad avere questi processori. Questo significa che alla versione a 500 MHz potrebbe fare seguito una versione a 550 e 600 MHz, che sarebbe il “capolinea” dell’iMac a caricamento frontale. A quel punto la gamma sarebbe pronta per una nuova “rinascita”, questa volta con i processori G4.
Se queste supposizioni fossero corrette Apple ha quindi bisogno di processori G3 a velocità  incrementate. Altrettanto ne hanno bisogno i produttori di schede di accelerazione che potrebbero continuare a produrre upgrading veloci ed economici sempre grazie a LoneStar fino a raggiungere i 700/750 MHz che dovrebbe essere il livello massimo di prestazioni raggiungibile da G3.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Articolo precedenteMotorola crede nelle reti
Articolo successivoAddio Palm, benvenuto Quartz
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial