Home Hi-Tech Cellulari/Telefonia Microsoft, un brevetto per rendere meno fastidiosi gli smartphone al cinema

Microsoft, un brevetto per rendere meno fastidiosi gli smartphone al cinema

Microsoft ha ottenuto un brevetto per una sorta di modalità “non disturbare” specifica per quando si portano gli smartphone al cinema o a teatro. Nel brevetto si parla di modalità “non appariscente”: in sostanza un modo per ridurre automaticamente la luminosità sulla schermata di blocco, impostare la modalità mute e ridurre la presenza di elementi luminosi sul display quando si sta guardando un film o si è in camera da letto.

La modalità “non appariscente” può essere automaticamente attivata quando si è in cinema o teatri o abilitata manualmente dall’utente. Nel brevetto si specifica che questa sfrutta GPS, suoni, NFC, l’indirizzo MAC del dispositivo e altre informazioni, come ad esempio l’acquisto di un biglietto del cinema; può anche tenere conto di eventi memorizzati nel calendario (es. data e ora in cui si andrà al cinema) e attivare in automatico la modalità quando necessario. Il brevetto risolve il problema delle persone che al cinema usano il cellulare per vedere l’ora o controllare messaggi al buio, senza rendersi conto di essere fonte di distrazione e infastidire chi è vicino con la luce del display. Certo basterebbero le buone maniere: impostare la vibrazione, spegnere il telefono fino a quando il film non è finito e uscire fuori se si riceve una chiamata importante, ma non tutti sono maestri di bon ton…

Brevetto

 

 

 

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui