Microsoft: da Sendo accuse false

Nessun fondamento di verità  nelle accuse del produttore originario degli Smartphone, Sendo, secondo Microsoft non c'è motivo per proseguire con l'azione legale verso l'azienda di Redmond che degli Smartphone ne ha raccolto tutta l'eredità .

“Sendo non è riuscita a sviluppare nei modi e nei tempi contrattuali lo Z100 ed è per questo che abbiamo interrotto il rapporto”.

Questa la dichiarazione con cui Microsoft respinge le accuse dell’ex partener che lamenta un “furto” di tecnologie da parte di Microsoft nel campo della realizzazione dei telefoni intelligenti.

Lo sviluppo del modello Z100 è costato a Sendo ben 40 milioni di dollari causando una pesante crisi finanziaria a sua volta aggravata dalla contemporanea insolvenza di alcune promesse di finanziamento da parte di Microsoft

Verso la fine del 2002 si era acuita la vicenda Sendo/Microsoft: inizialmente l’annuncio della cancellazione del modello Z100, poi la denuncia di Sendo e infine le motivazioni.

Ora Microsoft si rivolge ad una corte texana per tentare di evitare la causa avanzata da Sendo motivando la richiesta come abbiamo appena potuto apprendere, quindi in totale buona fede.

Microsoft continua il progetto Samrtphone con altri partner tecnologici.