Home Hi-Tech Windows e PC Microsoft: non basta piu' il software, anche l'hardware.

Microsoft: non basta piu’ il software, anche l’hardware.

Un’alleanza come quella che c’e’ da tempo tra Intel e Windows di Microsoft e’ cosi’ salda che addirittura ne e’ nato un nome “Wintel” per identificare esattamente, ma anche vagamente, di cosa si parla.

Bill Gates ha dato recentemente incarico a Intel di produrre il cuore della nuova consolle di videogiochi X-Box.

Microsoft e’ anche ricordata (da chi ne ha subito le mosse) per essere una societa’ che e’ capace di girare le spalle al piu’ stretto alleato in tempi record. Forse questo e’ il preludio di una rottura con Intel?

Facciamo un passo indietro, nel 1996 Sony sviluppa WebTV (la WebTV Networks fu fondata nel 1995 da tre fuoriusciti da Apple, Steve Perlman, Bruce Leak e Phil Goldman), un modo molto casalingo e molto americano, di ricevere alcuni servizi internet sul televisore di casa senza dimenticare televisione pay per view, tutto con un set top box (una specie di decodificatore), dopo meno di un anno Microsoft si compera WebTV per 425 milioni di $.

Ora Microsoft decide di spendere 100 milioni di $ per sviluppare nuovi processori per una specie di WebTV 2, i chip si chiameranno “Solo2”, costeranno solo 20 $ e verranno fabbricati da Toshiba in Asia.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,807FollowerSegui