fbpx
Home News Niente Palm per Disney.

Niente Palm per Disney.

Nessun annuncio ufficiale, ma un interessante sito che si occupa di scovare le “circolari elettroniche” inviate dalle dirigenze ai propri dipendenti, in forma privata, pubblica una sconcertante email spedita a tutti gli impiegati di Disney.
Il tema della lettera sono i PDA o palmari, Walt Disney Company ha una precisa politica aziendale su queste periferiche ed intende ricordarla proprio alla vigilia delle festività  di fine anno: ne ammette l’uso aziendale anche degli apparati personali all’interno delle proprie sedi ma scoraggia chi vuole usare modelli diversi dai RIM BlackBerry e HP (ex prodotto Compaq) iPaq.
Chi intende continuare ad adoperare un Palm, Handspring, Sony, IBM, HP, Psion o quant’altro sul mercato dei PDA, non potrà  che essere considerato dall’azienda un “nonnino”(la parola inglese usata è “grandfathered”, noi abbiamo cercato di avvicinarci il più possibile al suo reale significato in italiano, ndr) e quindi non lo supporterà .
Nessun impiegato Disney potrà  essere dotato contemporaneamente di un PDA e di un computer portatile forniti dall’azienda; le pochissime eccezioni dovranno essere personalmente autorizzate da Martin Shumaker (Chief Financial Officer di Disney) o da Sue Lucas (Chief Information Officer di Disney).
La “scusa ufficiale” adottata per questo curioso discrimine sarebbe la problematica dei virus, che ormai dilaga ovunque. Cosa faccia supporre alla Disney che i BlackBerry e gli iPaq siano immuni da questa piaga, a noi resta un concetto sconosciuto ma una traccia potrebbe essere trovata nella home page del sito dell’azienda: co-sponsorizzato da Microsoft e HP!

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui