fbpx
HomeMacityFuturoscopioNuovi iBook e Mac mini, altri segnali

Nuovi iBook e Mac mini, altri segnali

La settimana, apertasi con la speranza del lancio di nuovi modelli di iBook, potrebbe chiudersi senza alcuna novità  in merito, ma la prossima potrebbe essere davvero quella buona. A suscitare speranze in merito nuove indiscrezioni riportate da Think Secret secondo cui nei database di Apple sarebbero apparsi alcuni dati inerenti i nuovi modelli.
Per ora si tratterebbe solo dei ‘€œpart numbers’€ (ovvero i codici che servono a distinguere le macchine) e dei prezzi, ma le informazioni sono sufficienti a capire che a questo punto il lancio non può essere troppo lontano.

Secondo Think Secret gli iBook elencati sono due, uno con prezzo d’€™entrata di 999$ e uno da 1299$. Un po’€™ a sorpresa manca il modello da 1499$. Think Secret ipotizza che la mancanza della versione top possa essere semplicemente frutto della trasformazione del modello con masterizzatore DVD in un build to order, ma si potrebbe anche pensare che Apple possa essere in procinto di introdurre il masterizzatore come standard nel modello da 1299. Nel qual caso si potrebbe anche ritenere che l’€™aggiornamento degli iBook, più che ad introdurre nuovi modelli, possa essere un upgrading minore, focalizzato più che altro a rendere maggiormente appetibili le macchine con un più favorevole rapporto tra prezzo, prestazioni e dotazioni di serie.

Ma l’€™iBook non sarebbe l’€™unico modello che va verso un aggiornamento. Nel database di Apple sarebbero apparsi anche i dati inerenti nuovi Mac mini. Secondo Think Secret i modelli sarebbero tre, uno da 499$, uno da 599$ e uno da 699$. Il modello più costoso, suppone il sito, potrebbe essere una versione con più RAM o un disco fisso più grande, dice Think Secret e non un Mac mini con un processore più veloce rispetto al modello da 599$. Possibile, aggiungiamo noi, che il Mac mini ‘€œtop’€ sia anche dotato di connettività  wireless; modelli configurati i con scheda Wi-Fi e Bluetooth, secondo le nostre fonti, sono stati piuttosto popolari nelle scorse settimane e Apple potrebbe avere fatto la scelta di creare una versione con questi accessori.

La possibilità  che Apple introduca nuove macchine è, infine, rafforzata dai tempi di consegna su Apple Store. Se ad inizio settimana, come abbiamo notato sul nostro sito, i negozi europei avevano incrementato le previsioni per Mac mini e iBook, ora la stessa cosa accade anche negli USA. Il portatile è dato a 5-7 giorni, il desktop a 4-6 giorni. Sul negozio italiano iBook è dato a 7 giorni, Mac mini a 7-15 giorni. Una verifica presso alcuni rivenditori, effettuata da Macity ha riscontrato che tutte e due le macchine ordinate in questo momento hanno tempi di consegna lunghi, il che potrebbe essere una nuova conferma di novità  in arrivo.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial