HomeMacityApple Bugs & Bug FixesNuovo firmware raffredda il MacBook Pro?

Nuovo firmware raffredda il MacBook Pro?

Un nuovo aggiornamento del firmware sembra riparare i problemi di surriscaldamento del MacBook. Si tratta dell’update segnalato ieri da Macity e genericamente denominato SMC Firmware Update da Apple.

Come accennato dal nostro sito Apple poco o nulla dice delle funzioni dell’aggiornamento, limitandosi a farci sapere che “ripara alcuni problemi intermittenti all’avvio”, ma alcuni utilizzatori americani hanno scoperto che dopo la sua applicazione le ventole del portatile partono con maggior frequenza, incrementando leggermente il rumore ma riducendo in maniera sensibile la temperatura del portatile. La conferma che il fenomeno non è casuale ma, con ogni probabilità , lo scopo principale dell’update, giunge dal fatto che l’ “SMC” citato nel titolo dell’aggiornamento è il System Management Control, ovvero un controllo utilizzato per gestire tutto quanto inerisce la temperatura e l’alimentazione. L’SMC si occupa anche di regolare la velocità  delle ventole.

Test effettuati da utilizzatori che hanno applicato l’aggiornamento testimoniano un calo della temperatura interna di 8/10 gradi. La zona sopra i tasti funzione è ora appena calda, mentre prima era bollente dopo qualche tempo d’utilizzo.

Ricordiamo che il surriscaldamento della macchina era uno dei problemi più diffusi e fastidiosi della prima serie di MacBook Pro. Alcuni utenti avevano provato di tutto per eliminare il problema, arrivando anche ad aprire la macchina per applicare la pasta termica in maniera più corretta di quanto non fosse stato fatto in catena di montaggio.

Sui siti dedicati alle discussioni di Apple esiste una divergenza d’opinioni sul fatto che il firmware sia in grado, o meno, di riparare anche al sibilo che proviene da alcuni esemplari, specie di prima produzione, della macchina. Qualcuno dice di avere risolto questo fastidioso bug proprio grazie all’SMC Firmware Update, qualcun altro rileva la persistenza del rumore anche dopo l’applicazione del firmware.

In ogni caso, al di là  delle opinioni sulla eliminazione del “whine” e la soddisfazione di vedere il computer finalmente “raffreddato”, esiste una piena convergenza di opinioni sul fatto che Apple dovrebbe essere più chiara sulle ragioni per cui rilascia un aggiornamento. Evitando di spiegare chiaramente le funzionalità  di un update, cosa che sta accadendo sempre più spesso sia nel campo software che nel campo dei firmware, si corre solo il rischio di lasciare i clienti nell’incertezza, di fare confusione e di suscitare il sospetto che non si vogliano ammettere che esistono dei problemi da risolvere.

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial