HomeNewsNuovo hardware, quale disponibilità ?

Nuovo hardware, quale disponibilità ?

Questa settimana segna l’inizio della ripresa delle attività  lavorative in tutto il nostro paese dopo il periodo delle ferie, tradizionalmente molto ‘pigro’ anche per chi si occupa di informatica. Entro la settimana, quindi, si dovrebbe capire quale esattamente è la situazione per la disponibilità  delle nuove macchine.
Macity nei giorni scorsi, anche grazie alla collaborazione di alcuni amici della vicina Svizzera dove agosto non è così sacro come in Italia, ha appreso che i nuovi prodotti sono ormai molto vicini alla commercializzazione. Nei negozi del Canton Ticino sono infatti già  disponibili, anche se in quantità  limitata, sia i Mac Cube che i biprocessore. I PowerMac tradizionali, al contrario di quanto letto da alcuni siti americani, sarebbero apparsi anche in configurazione da 500 MHz sfatando la leggenda secondo la quale questa versione non sarebbe stata distribuita da Apple.
Per quanto riguarda gli iMac la maggior parte dei modelli dovrebbe già  essere nei canali anche in Italia. Manca solo la versione economica da 350 MHz il cui rilascio è stato ritardato da Apple per non cannibalizzare il mercato delle vecchie versioni che sono ancora presenti sugli scaffali di molti negozi. L’iMac entry level, secondo le previsioni, dovrebbe debuttare entro i primi giorni di settembre in tutto il mondo, ma non è da escludere che la tempistica potrebbe essere modificata.
Per quanto riguarda i nuovi mouse e le nuove tastiere, Apple continua a riportare come data di inizio della commercializzazione l’inizio di settembre. Secondo alcune fonti, però, le linee di produzione che assemblano le periferiche sussisterebbero attualmente alcune difficoltà  nella produzione in volume. Visto che tastiera e mouse ottico sono standard sui nuovi Mac e che arrivare nei negozi con il nuovo hardware è la priorità  essenziale per Cupertino, non è da escludere uno scivolamento a fine settembre per l’acquisto di tastiera e mouse.
Sulla disponibilità  delle nuove macchine e del nuovo hardware di New York Macity cerca feedback da rivenditori e distributori.

Offerte Speciali

iPhone 12 al minimo Amazon: 849 € per il 128 GB, 779 € per il 64GB

iPhone 12 128G (quasi) al prezzo del Prime Day: 799€

In occasione del Prime Day Amazon aveva scontato come non ha mai fatto prima tutti gli iPhone 12. Ora li trovate ancora molto vicini a quel prezzo
Articolo precedenteCloni alla Apple?
Articolo successivoiMovie 2.01 Italiano
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial