fbpx
Home MacProf 3D, CAD e Design OpenGL 2.0 White Papers: la grafica del futuro

OpenGL 2.0 White Papers: la grafica del futuro

3DLabs ha pubblicato una serie di “white papers” (bozze di documenti soggetti a variazioni anche consistenti) su vari argomento quali il parallelismo, il controllo delle temporizzazioni, la riduzione del movimento dei data, il packing e l’unpacking dei pixel e una proposta per la creazione di un linguaggio per le ombreggiature hardware-indipendente.

Tra le altre novità  di rilievo che dovrebbero essere presenti nella nuova versione, segnaliamo anche: il supporto per l’ombreggiatura di pixel e frammenti, una migliore gestione della memoria, la possibilità  di dare alle applicazioni un controllo maggiore sulla rendering-pipeline, il tutto rendendo le librerie compatibili all’indietro con l’attuale versione 1.3. L’obiettivo di 3DLabs è quello di avere entro la primavera del 2002 le specifiche finali delle API OpenGL 2.0.

Ricordiamo che OpenGL è una robusta e potente libreria software 3D che offre una vasta gamma di funzionalità  di rendering, texture mapping ed effetti speciali. Oltre ad essere pienamente compatibile con i più potenti hardware di accelerazione grafica. OpenGL è riconosciuta dagli sviluppatori 3D quale API preferenziale per la messa a punto di applicazioni 3D allo stato dell’arte e detiene una posizione di privilegio per poter trarre vantaggio dall’evoluzione nel settore dell’hardware grafico.
[A cura di Newton ]

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

iPad Pro 11″ 2020 da 1 TB solo 999€ (invece che 1669€)

Su Amazon iPad Pro 11" 2020 nella versione top da 1 TB scende al prezzo più basso della sua storia: 999 euro. Uno sconto del 25%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
93,100FollowerSegui