logomacitynet1200wide 1

Ati batte Ati

Le nuove schede Ati Rage 128 Pro, in uso ora in tutti i nuovi G4 Sawtooth, sarebbe considerevolmente più veloce della "vecchia" Ati Rage 128. Lo dimostrerebbero alcuni test di XLR8your Mac che ha messo a confronto le due versioni AGP. A beneficiare delle migliorie sarebbe in maniera particolare l'accelerazione 3D con incrementi che arrivano, su giochi particolari e a risoluzioni alte, anche al 40%. Più moderato, ma comunque sensibile, l'aumento di velocità  nel 2D (lo scrolling in Photoshop cresce dell'11%%).
logomacitynet1200wide 1

Aqua come se piovesse

Chi desidera provare l'ebbrezza dell'interfaccia di Aqua può scaricare un Theme da utilizzare con il Theme manager implementato in MacOs 8.5. Ricordiamo che la possibilità  di scegliere l'interfaccia al sistema operativo, secondo qualcuno, fu "steavizzata" e gli unici due Themes disponibili nelle versioni beta di 8.5 mai distribuite al pubblico. L'opzione di modificare l'interfaccia di MacOs resta, in ogni caos, implementata nel sistema operativo anche se Apple non ha mai fornito alcuna indicazione agli sviluppatori su come preparare parti per nuovi Themes.
logomacitynet1200wide 1

Carmack e Darwin

Secondo MacOs Rumors perfino John Carmack starebbe considerando di dedicarsi a migliorare il codice di Darwin nel contesto del progetto Open Source lanciato da Apple per il "core" di MacOs X. Il creatore di Doom e Quake era conosciuto da sempre come uno dei più accesi sostenitori di NeXT Step che apprezzava per la solidità  e la flessibilità  d'uso. Dal ritorno di Jobs alla Apple i rapporti tra Carmack e la società  sono migliorati notevolmente a tutte beneficio del MacOs, cui Carmack in passato non aveva risparmiato feroci critiche.
logomacitynet1200wide 1

Nuovo “bong” per UMA 2

MacOs Rumors afferma che UMA 2, la scheda madre che sarà  utilizzata nei nuovi Mac in rilascio a partire dalla prossima estate, userà  un nuovo suono di start-up. Quello che potremmo definire "look&feel" del suono resterà  lo stesso, ma sarà  in sourround e sarà  "eseguito" da più strumenti.critiche.
logomacitynet1200wide 1

“Distrussi le prove contro Microsoft”

Il caso Microsoft-Caldera è ormai chiuso con un accordo extragiudiziario, ma i risvolti del confronto potrebbero ancora riservare qualche sorpresa.
logomacitynet1200wide 1

3Dfx licenza il 20% dei dipendenti

3Dfx, dopo una serie di allarmanti perdite determinate prevalentemente da inefficienza a livello amministrativo e gestionale, ha deciso di tagliare il 20% della sua forza lavoro. Perderanno così il posto 130 dipendenti. L'obbiettivo è recuperare competitività  in un settore, quello dell'accelerazione 3D, che presenta concorrenti di livello e prodotti sempre più competitivi. Ricordiamo che nel contesto del recente MacWorld Expo 3Dfx ha annunciato ufficialmente che renderà  disponibili le sue schede Voodoo 4 e Voodoo 5 anche per il mercato Mac.
logomacitynet1200wide 1

iTools: passo indietro di Apple

Apple, mentre stava montando la protesta degli utenti irritati per alcune clausole che lasciavano presupporre che tutto quanto postato sui server della società  attraverso gli iTools diventasse di proprietà  della stessa Apple, ha silenziosamente fatto un passo indietro modificando i termini d'uso.
logomacitynet1200wide 1

Quasi “padroni” di Earthlink

L'investimento di Apple in Earthlink (200 milioni di dollari) è stato attuato mediante la formula delle azioni convertibili. Secondo AppleInvestors, che ha un articolo al proposito, la società  potrà  ottenere il 4 gennaio 2001 4.4 milioni di azioni del provider americano, in procinto di fondersi con Mindspring.
logomacitynet1200wide 1

Adieu PowerPc?

In seguito alle recenti, allarmanti, indiscrezioni sul ritardo con cui procede lo sviluppo di nuovi processori sia in Motorola che IBM tornano d'attualità  le voci sul porting di Darwin su altre piattaforme.
logomacitynet1200wide 1

Machat: presto nuovi iBook

Macchat riprende il discorso sul possibile uprading di iBook già  affrontato a queste pagine qualche giorno fa. Anche il sito americano, come già  Macity, nota l'inadeguatezza di HD e memoria Ram del portatile di fascia bassa di Apple. Questi due fattori, con il processore a 300 MHz, sono i principali elementi che spingono il sito ritenere che un upgrading di iBook possa essere imminente.
logomacitynet1200wide 1

Volevo essere Pismo

MacVille ha una più che improbabile "foto" di Pismo. Come è facilissimo notare si tratta infatti di un iBook "grafitizzato" con un cassetto sloat loading appiccicato con Phoshop. Ancora più improbabili il prezzo 1.999$, lo slogan (High performance redifined) e il processore (un G4)
logomacitynet1200wide 1

“Presto nuovo iBook”

Macchat riprende il discorso sul possibile uprading di iBook già  affrontato a queste pagine qualche giorno fa. Anche il sito americano, come già  Macity, nota l'inadeguatezza di HD e memoria Ram del portatile di fascia bassa di Apple. Questi due fattori, con il processore a 300 MHz, sono i principali elementi che spingono il sito ritenere che un upgrading di iBook possa essere imminente.
logomacitynet1200wide 1

Bene AAPL

Il titolo Apple è andato molto bene ieri a Wall Street. Sfruttando l'ottima giornata dei titoli AAPL ha fatto segnare un +4,55% che lo ha proiettato di nuovo al di là  della soglia dei 100$.
logomacitynet1200wide 1

Un capo per il Nework computer

Sarà  la giornalista Gina Smith a guidare la nuova società  lanciata da Larry Ellison per creare il primo network computer. La Smith, nota per alcune apparizioni sulla televisione americana ABC nella veste di commentatrice del settore tecnologico e tra le principali firme di C/Net, dovrà  introdurre nelle case americane un dispositivo che ha sempre suscitato grande scetticismo nel settore degli esperti del settore per le sue limitazioni rispetto ai tradizionali computer (niente HD, poca Ram, sistema operativo ridotto, dipendenza da un server remoto per la gran parte delle sue funzioni e per l'uso di applicazioni condivise).