Home MacProf Emulazioni, virtualizzazione, Mac e Windows Parallels Desktop arriva su AppleStore e nei negozi Italiani

Parallels Desktop arriva su AppleStore e nei negozi Italiani

Ora Parallels supporta anche Windows Vista. Il software per la virtualizzazione compatibile con il nuovo sistema operativo di Microsoft è ancora in fase “Release Candidate” e quindi non è di fatto ancora supportato pienamente, ma dovrebbe essere di fatto ormai quasi identico a quello che sarà  reso disponibile in via ufficiale.

Parallels 2.2 Release Candidate (questo il nome completo) introduce anche diversi miglioramenti al codice. Tra questi un supporto più completo alla tecnologia di virtualizzazione dei processori Intel e prestazioni superiori sui Mac Pro e gli iMac con processori Core 2 Duo e tecnologia a 64-bit. Il blog di Parallels riferisce anche dell’eliminazione anche di alcubni casi di kernel panic e di diversi bug. Una semplice opzione del software permette di ridurre la memoria per chi ha macchine con più di 2 GB di Ram. La versione 2.2 Release Candidate è scaricabile da questo link. Chi non possiede la versione full può provare la versione RC per 15 giorni.

Chi desiderasse acquistare Parallels, un software che, come noto, permette di usare Mac OS X e Windows l’uno accanto all’altro, senza la necessità  di riavviare la macchina, ha la possibilità  di farlo da un dal sito italiano di AppleStore. Il prezzo, spedizione e tasse comprese, è di 79,43 euro.
Da fine settembre sarà  poi possibile reperire Parallels anche presso i maggiori rivenditori Apple: il distributore Pico ha raggiunto un accordo per la commercializzazione attraverso i punti vendita dell’applicazione di Avanquest.

Vi ricordiamo la configurazione minima del software:
Computer Macintosh con processore Intel
– MInimo 512MB di RAM (1GB di RAM raccomandato)
– 30MB su disco fisso per l’installazione di Parallels Desktop, in aggiunta lo spazio da allocare per la tua macchina virtuale.
– Mac OS X 10.4.6 o successiva – Windows (o altro sistema operativo),
Windows non incluso
– Non supporta DirectX; potrebbe non essere appropriato per giochi 3D.

Per discutere dell’applicazione con altri utenti Mac seguite la sezione dedicata a Parallels e alle emulazioni PC sul Forum di Macitynet.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui