Home MacProf Foto Digitale Pentax K-70, la reflex APS-C che resiste a polvere e condizioni atmosferiche...

Pentax K-70, la reflex APS-C che resiste a polvere e condizioni atmosferiche estreme

PENTAX K-70PENTAX K-70 è una fotocamera con corpo compatto, resistente alla polvere e alle condizioni atmosferiche estreme (il produttore spiega che è utilizzabile anche alle basse temperature fino a – 10° C). Incorpora un unità di accelerazione che riduce il rumore di fondo anche agli altissimi ISO e il processore d’immagine PRIME MII cche onsente di scattare anche ad altissime sensibilità, fino a 102400 ISO.

Il sensore CMOS è da 24.24 megapixel permette di scattare in alta velocità a 14-bit. Il sistema ibrido AF unisce i vantaggi del sistema a rilevamento e a contrasto di fase, offrendo velocità e precisione in modalità autofocus anche in Live View. Tra le funzionalità da segnalare, Pixel Shift Resolution, un sistema di simulazione del filtro AA / Anti Aliasing che consente la riduzione dell’effetto moiré alla stregua di un filtro ottico AA. Il mirino ottico assicura quasi il 100% di visione dell’area effetivamente inquadrata; il sistema di riduzione delle vibrazioni è integrato nel corpo macchina, equivalente a 4.5 tempi di scatto più veloce rispetto a quello utilizzato. Per l’impiego con attivazione dello scatto a distanza e il trasferimento delle immagini agli smartphone e tablet, è incorporato un modulo wireless LAN (Wi-Fi). L’utente può controllare a distanza l’ immagine inquadrata dalla fotocamera in Live View, scattare e regolare alcune impostazioni della fotocamera, come il diaframma, il tempo di scatto e la sensibilità ISO fino al livello desiderato attraverso il dispositivo mobile . È anche possibile scaricare le immagini scattate sul dispositivo mobile, per caricarle su siti web e sui social .

Il design ha un tipo di grip che permette una presa stabile del corpo macchine anche quando si indossano i guanti; questi sono utilizzabili anche per i pulsanti e le ghiere di controllo sulla calotta e sul pannello posteriore. Il monitor LCD è pensato per l’impiego in esterni il cui livello di retroilluminazione può essere modificato in base alle condizioni di illuminazione presenti sulla scena.

Il modulo AF SAFOX X prevede 11 punti, inclusi 9 punti a croce centrali, assicurando secondo il produttore una focheggiatura millimetrica sul soggetto anche a livelli di luminosità crepuscolari fino a – 3EV. Pentax spiega che tempi di reazione di avvio del sensore AF, la velocità di risposta dell’autofocus è stata migliorata, soprattutto a bassissimi livelli di illuminazione della scena o del soggetto. Migliorato anche l’algoritmo per il tracking dei soggetti in movimento. Una funzione denominata “Select Area Expansion”, assegna automaticamente la priorità di fuoco a un soggetto in movimento dopo che questo si è allontanato dal punto iniziale.

La PENTAX K-70 registra filmati in formato Full HD (1920 x 1080 pixel; 60i / 30p frame rate) nel format H.264, e l’audio in formato stereo (il microfono è incorporato). Il monitor ad angolazione variabile LCD permette il posizionamento del monitor con qualsiasi angolo desiderato.

Altre caratteristiche da segnalare sono: il sistema di misurazione multi-pattern a 77 zone, il Timer exprosure mode (per impostare un tempo di esposizione fino a 20 minuti in modalità Bulb , e chiudere automaticamente l’otturatore quando il tempo di esposizione selezionato dall’utente è compiuto), l’ autoscatto in modalità AF continuo ( AF – C ).

Pentax K70 sarà disponibile il prossimo mese; il prezzo di vendita negli USA è di 649$ (solo corpo); è disponibile una variante con obiettivo 18-135mm ma il prezzo non è stato indicato.

PENTAX K-70

Offerte Speciali

Il MacBook Air 2020 con Core i3 più veloce del precedente modello con Core i5

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1199,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1199,99 euro invece che 1429.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,968FollowerSegui