fbpx
Home Macity Curiosità Per la costruzione del quartier generale Apple a Londra si usano robot...

Per la costruzione del quartier generale Apple a Londra si usano robot a quattro zampe

La pandemia di COVID-19 ha costretto tante aziende ad innovare in tutti i campi possibili e l’impossibilità di viaggiare aguzza l’ingegno. Un partner-chiave di Apple sta, ad esempio, sfruttando robot per la telepresenza nella costruzione di un edificio destinato a diventare un nuovo quartier generale Apple a Londra.

Il quartier generale di Apple a Cupertino è al momento sottoutilizzato giacché numerosi dipendenti lavorano da casa ma l’azienda continua a investire in nuovi centri di riferimento in tutto il mondo, man mano che continua ad allargarsi.

Nel Regno Unito la Mela ha rilevato una sostanziosa parte della rinomata Battersea Power Station (Centrale elettrica di Battersea), un’ex centrale termoelettrica a carbone situata a Battersea (Londra) sulla riva sud del Tamigi, dove sorgerà un nuovo quartier generale.

Nuovi eleganti uffici sono in costruzione su un progetto da Foster + Partners, lo stesso con il quale Apple ha lavorato a stretto contatto per il campus Apple Park.

Il sito Computerworld riferisce di speciali robot usati nella costruzione del nuovo quartier generale Apple del Regno Unito. Sono gli Spot Robot creati da Boston Dynamics, sfruttati per supervisionare la costruzione del progetto Battersea, scansionare il cantiere e seguire in remoto l’avanzare dei lavori.  I responsabili di progetto di Apple hanno in questo modo la possibilità di seguire il progetto virtualmente e capire quello che succede giornalmente sul cantiere.

Il robot a quattro zampe è in grado di muoversi fino a 1,6 metri al secondo e superare anche ostacoli complessi, permettendo di identificare errori in remoto, promuovere il distanziamento sociale, verificare incongruenze (sull’automa a quattro zampe sono presenti videocamere in grado di inquadrare l’ambiente circostante), eseguire operazioni di routine raccogliendo dati e informazioni varie. Insomma, forse in futuro non sarà improbabile vedere robot di questo tipo tra le voci di spesa di una grande opera.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,985FansMi piace
93,611FollowerSegui